Iscriviti al FAI
Accedi
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
MASSERIA DON ROCCO

MASSERIA DON ROCCO

MARIGLIANO, NAPOLI

516°

POSTO

48

VOTI 2018
MASSERIA DON ROCCO
Antica tenuta della seconda metà del Seicento, nota con il toponimo di Masseria Don Rocco (o Nicotera), ubicata nella campagna mariglianese della frazione di Faibano, in via Sentino. Costruita per i baroni Nicotera, l'antica masseria costituisce un grande quanto rappresentativo esempio del patrimonio storico, architettonico e rurale della Campania Felix. L'edificio, pur versando oggi in uno stato rovinoso, ancora presenta caratteristici prospetti e, soprattutto nei piani inferiori, interessanti volte a padiglione. Ma a destare grande interesse è soprattutto l'apparato decorativo al primo piano. Il Golfo di Napoli, il Borgo di Santa Lucia, il Vesuvio fumante, un'immagine della stessa masseria e altri scorci della campagna circostante, pare siano tutte opere di autori della Scuola di Resina, attiva nel diciannovesimo secolo e affine alla corrente dei Macchiaioli. Committente delle decorazioni fu il barone Don Rocco Nicotera che, entrato in contatto con Giuseppe de Nittis, allievo di Domenico Morelli, ne volle la realizzazione.

Gallery

Scheda completa al 80%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!

Ultime News

Risultati parziali: i luoghi con più di 1.000 voti al centro Italia

2018-07-20

Risultati parziali: i luoghi con più di 1.000 voti al sud Italia

2018-07-20

Villa Necchi e Villa Panza sono accessibili alle persone sorde

2018-07-19

I Luoghi del Cuore: la classifica parziale

2018-07-19

Sono stati caricati i voti cartacei ricevuti entro metà luglio: ecco la top ten dei luoghi più votati sul territorio nazionale....

Risultati parziali: i luoghi con più di 1.000 voti al nord Italia

2018-07-19

Sono stati sommati i voti cartacei ricevuti entro metà luglio ai voti online. Ecco i luoghi del cuore che nel nord Italia che hanno ricevuto...

#salvailsuolo: se non ora quando? L'appello del Ministro Costa

2018-07-18

Al lancio del Rapporto di ISPRA 2018 “Il consumo di suolo in Italia” a Palazzo Montecitorio ieri, il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa lan...

Vota altri luoghi vicini

1271°
18 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO

MARIGLIANO, NAPOLI

2412°
9 voti

Chiesa

CHIESA DI 'S.LAZZARO' - CORSO VITTORIO EMANUELE

MARIGLIANO, NAPOLI

1887°
12 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA PIETA' E SAN LAZZARO

MARIGLIANO, NAPOLI

Vota altri luoghi simili

203°
139 voti

Cascina, fattoria, masseria

CASCINA GANASSINA

TREVIGLIO, BERGAMO

389°
65 voti

Cascina, fattoria, masseria

CASCINA CASTELLO

CARPIANO, MILANO

681°
36 voti

Cascina, fattoria, masseria

LOCALITA' DI GAMBAREDOLO

CASTEL GOFFREDO, MANTOVA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

MASSERIA DON ROCCO

MARIGLIANO, NAPOLI

MASSERIA DON ROCCO
Antica tenuta della seconda metà del Seicento, nota con il toponimo di Masseria Don Rocco (o Nicotera), ubicata nella campagna mariglianese della frazione di Faibano, in via Sentino. Costruita per i baroni Nicotera, l'antica masseria costituisce un grande quanto rappresentativo esempio del patrimonio storico, architettonico e rurale della Campania Felix. L'edificio, pur versando oggi in uno stato rovinoso, ancora presenta caratteristici prospetti e, soprattutto nei piani inferiori, interessanti volte a padiglione. Ma a destare grande interesse è soprattutto l'apparato decorativo al primo piano. Il Golfo di Napoli, il Borgo di Santa Lucia, il Vesuvio fumante, un'immagine della stessa masseria e altri scorci della campagna circostante, pare siano tutte opere di autori della Scuola di Resina, attiva nel diciannovesimo secolo e affine alla corrente dei Macchiaioli. Committente delle decorazioni fu il barone Don Rocco Nicotera che, entrato in contatto con Giuseppe de Nittis, allievo di Domenico Morelli, ne volle la realizzazione.
Campagne in corso in questo luogo
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te