Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
MONTEMARCELLO

MONTEMARCELLO

MONTEMARCELLO, LA SPEZIA

840°

POSTO

27

VOTI 2020
Condividi
MONTEMARCELLO
Il borgo si trova sul promontorio del monte Caprione e offre una vista panoramica sull'intera val di Magra, il sottostante golfo della Spezia e le Alpi Apuane. Mons Marcelli deriva dal Console romano Claudio Marcello che, nel 155 A.C., sconfisse i Liguri Apuani, celebri anche per la loro resistenza alle legioni romane che si erano stanziate nella zona per fondarvi una colonia (200 A.C.). La planimetria del paese conferma la sua origine romana, da un castrum, per la presenza di maglie quadrangolari delimitate da strette viuzze. Il paese fu fortificato con la cinta di mura nel 1485; tratti delle mura sono ancora visibili, caratterizzate da conci ben squadrati e regolari. La porta di ingresso del borgo è quella ancora esistente dal lato di Ameglia. Nel 1817 una violenta alluvione causò lo straripamento del Magra che decimò gli abitanti. Numerose vittime e ingenti danni causò inoltre il bombardamento aereo nel 1944. Dall’aprile 2006 fa parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

840° Posto

27 Voti
Censimento 2018

6,414° Posto

13 Voti
Censimento 2016

13,852° Posto

4 Voti
Censimento 2012

2,175° Posto

6 Voti

Scopri altri luoghi vicini

863°
4 voti

Fiume, torrente, lago

BOCCA DI MAGRA

AMEGLIA, LA SPEZIA

862°
5 voti

Chiesa

CHIESA S.PIETRO APOSTOLO MONTEMARCELLO

AMEGLIA, LA SPEZIA

859°
8 voti

Costa, area marina, spiaggia

COSTA DI PUNTA BIANCA E CAPO CORVO, BATTERIA NAVALE 2° GUERRA MONDIALE

AMEGLIA, LA SPEZIA

855°
12 voti

Fiume, torrente, lago

FIUMARETTA E LA FOCE DEL FIUME MAGRA

AMEGLIA, LA SPEZIA

Scopri altri luoghi simili

75,586 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

62,690 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

43,469 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI BRESCIA

BRESCIA

40,521 voti

Chiesa

LA VIA DELLE COLLEGIATE

MODICA, RAGUSA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

MONTEMARCELLO

MONTEMARCELLO, LA SPEZIA

Condividi
MONTEMARCELLO
Il borgo si trova sul promontorio del monte Caprione e offre una vista panoramica sull'intera val di Magra, il sottostante golfo della Spezia e le Alpi Apuane. Mons Marcelli deriva dal Console romano Claudio Marcello che, nel 155 A.C., sconfisse i Liguri Apuani, celebri anche per la loro resistenza alle legioni romane che si erano stanziate nella zona per fondarvi una colonia (200 A.C.). La planimetria del paese conferma la sua origine romana, da un castrum, per la presenza di maglie quadrangolari delimitate da strette viuzze. Il paese fu fortificato con la cinta di mura nel 1485; tratti delle mura sono ancora visibili, caratterizzate da conci ben squadrati e regolari. La porta di ingresso del borgo è quella ancora esistente dal lato di Ameglia. Nel 1817 una violenta alluvione causò lo straripamento del Magra che decimò gli abitanti. Numerose vittime e ingenti danni causò inoltre il bombardamento aereo nel 1944. Dall’aprile 2006 fa parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2018
I Luoghi del Cuore
2012, 2016, 2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te