ISCRIVITI AL FAI
Accedi
Giornate FAI d'Autunno
Sabato 13 e domenica 14 ottobre
Tracce d'acqua nella collezione del Museo Castiglioni

Tracce d'acqua nella collezione del Museo Castiglioni

VARESE

Condividi
Tracce d'acqua nella collezione del Museo Castiglioni

Apertura a cura di

Gruppo FAI Giovani di Varese

Orario

Sabato: 14:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)

Domenica: 10:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)

Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato

Contributo suggerito a partire da: € 5,00

L’acqua è uno dei fili conduttori della collezione. Il percorso inizia con i graffiti preistorici del Bergiug, calchi della fauna africana che ci portano a diecimila anni fa quando il Sahara era ricco di foreste, fiumi e bacini come testimoniato dalla presenza di ippopotami e coccodrilli incisi sulla roccia. Si scopre poi come nella città egiziana di Berenice Pancrisia, riportata alla luce dai fratelli Castiglioni nel 1989, l’acqua fosse risorsa importante per “lavare” la polvere di quarzo aurifero e venisse attinta da pozzi che ancora oggi riforniscono le carovane. La sezione etnologica racconta l’utilizzo dell’acqua tra i Tuareg, gli "Uomini blu" del deserto, e tra i Nilo–Camiti, pastori dell'Africa Orientale. La ricostruzione di un angolo di savana, infine, mostra come questo ambiente si stia desertificando: l’acqua dunque va protetta per evitare l’avanzamento del Sahara, parola che in arabo significa “il nulla”.

Visite a cura di

Guide del Museo

Altri luoghi presenti in questo itinerario

Acqua quotidiana: l'Acquedotto di Luvinate

LUVINATE, VARESE

I giochi d'acqua del Parco Toeplitz

VARESE

Aperture vicine

I giochi d'acqua del Parco Toeplitz

VARESE

Torre di Velate

VELATE, VARESE

Villa e Collezione Panza

VARESE

Acqua quotidiana: l'Acquedotto di Luvinate

LUVINATE, VARESE

Villa Della Porta Bozzolo

CASALZUIGNO, VARESE

Monastero di Torba

GORNATE OLONA, VARESE

Casa Fontana: l'Atelier di Lucio

COMABBIO, VARESE

Restituire l'acqua all'ambiente: ALTO LURA s.r.l.

BULGAROGRASSO, COMO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

MUSEO ETNO ARCHEOLOGICO CASTIGLIONI

VARESE

MUSEO ETNO ARCHEOLOGICO CASTIGLIONI
La Villa Residenziale del Parco Toeplitz ospita il Museo etno-archeologico Castiglioni, con migliaia di reperti donati al Comune di Varese dai fratelli Castiglioni che per 60 anni hanno svolto ricerche in Africa. Nella sezione archeologica si possono ammirare i calchi dei graffiti del Bergiug e scoprire dove e come veniva estratto l’oro al tempo dei faraoni. Viene raccontata la scoperta della città di Berenice Pancrisia, la “città d’oro” di Plinio il Vecchio, luogo di produzione del “vetro delle stelle” e di esportazione degli smeraldi usati anche da Cleopatra. La sezione etnografica ripropone un viaggio dal deserto alla savana, raccontato dalle popolazioni tradizionali attraverso le acconciature dei Nilo Camiti, i reperti dei pastori della savana e gli oggetti della loro cultura materiale. Una sala multimediale, unica nel suo genere, mostra un accampamento Tuareg raccontandone usi e costumi. Non mancano foto e filmati realizzati dai fratelli Castiglioni durante le loro ricerche.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te