Iscriviti al FAI a -10€
FAI per me
1.600 opportunità dedicate agli iscritti FAI

Museo Regole d'Ampezzo: Museo Etnografico Regole D'Ampezzo - Pontechiesa - Cortina

CORTINA, BELLUNO

Condividi
Museo Regole d'Ampezzo: Museo Etnografico Regole D'Ampezzo - Pontechiesa - Cortina
Visitare luoghi d'arte > Musei

MUSEO REGOLE D'AMPEZZO: MUSEO ETNOGRAFICO REGOLE D'AMPEZZO, CORTINA, BELLUNO

Il nuovo allestimento museale trova sede in una segheria ristrutturata. Al primo piano viene presentata l'istituzione collettiva delle Regole d'Ampezzo; al secondo piano è rappresentato il territorio regoliero e la gestione collettiva di boschi e pascoli. Lo scopo è far capire a tutti i visitatori che dietro un paesaggio di boschi e pascoli vi siano scelte secolari.


Per gli iscritti FAI sconto del 38% sul prezzo del biglietto - biglietto cumulativo ridotto per Museo d'Arte Moderna Mario Rimoldi, Museo Paleontologico Rinaldo Zardini e Museo Etnografico delle Regole: 5.00 Euro invece di 8.00.

Gallery

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

MUSEO REGOLE D'AMPEZZO: MUSEO ETNOGRAFICO REGOLE D'AMPEZZO

CORTINA, BELLUNO

Condividi
MUSEO REGOLE D'AMPEZZO: MUSEO ETNOGRAFICO REGOLE D'AMPEZZO
Il nuovo allestimento museale trova sede in una segheria ristrutturata. Il percorso museale è stato totalmente ripensato e incentrato sulle Regole d'Ampezzo, quale secolare proprietà collettiva della valle di Cortina d'Ampezzo. Il percorso è sviluppato nei due piani superiori dell'edificio. Al primo piano viene presentata l'istituzione collettiva delle Regole d'Ampezzo; al secondo piano è rappresentato il territorio regoliero e la gestione collettiva di boschi e pascoli. Nel piano seminterrato è stato realizzato un allestimento, che permette di fare delle piccole esposizioni tematiche, sono visibili le pregevoli collezioni di artigianato artistico - ebanisteria, filigrana d'argento, ferro battuto - e i costumi tradizionali. Nello stesso piano si trova un'aula didattica. L'esposizione ha lo scopo di far capire a tutti i visitatori del museo come dietro un paesaggio di boschi e pascoli, che tutti ammirano, vi siano scelte secolari, che le generazioni passate hanno compiuto, come la proprietà collettiva abbia costituito in passato la fonte essenziale dei mezzi di sopravvivenza della comunità ampezzana e come l'istituzione, tuttora riconosciuta, sia oggi ancora valida e operante. Attraverso un'esposizione selettiva di oggetti e di immagini il museo documenta alcuni aspetti importanti della cultura della comunità ampezzana: il patrimonio di tradizione, le modalità di gestione dei boschi e dei pascoli, il secolare rapporto tra uomini e territorio.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2016, 2018
Convenzioni in questo luogo
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te