Iscriviti al FAI

NINFEO DEL CASTELLO

RIVOLI, TORINO

NINFEO DEL CASTELLO
Nel 1560 prese avvio il progetto di ampliamento dei giardini del Castello. L’opera si deve probabilmente all’architetto Francesco Paciotti da Urbino, attivo presso la corte ducale di Emanuele Filiberto di Savoia. Secondo il modello del ninfeo imperiale romano, venne realizzata una grotta artificiale nel versante collinare, rivestiappta da mattoni, rovvigionata da una grande cisterna sotterranea e incorniciata da vegetazione spontanea. Attualmente l’accesso al Ninfeo avviene attraverso la sede della Società Bocciofila Rivolese sorta nel 1897, che vanta il primato di essere la più antica in Italia e di aver dato origine alla Federazione Italiana Bocce.
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2019
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te