ISCRIVITI AL FAI
Giornate FAI di Primavera
23 e 24 marzo 2019
Palazzo Cordellina

Palazzo Cordellina

VICENZA

Condividi
Palazzo Cordellina

Apertura a cura di

Delegazione FAI di Vicenza

Orario

Sabato: 10:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)

Domenica: 10:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)

Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

Palazzo Cordellina, in stile palladiano, fu voluto dal giureconsulto veneto Carlo Cordellina che affidò la costruzione tra il 1786 e il 1790 ad Ottone Calderari. Gli interni sono ornati da affreschi e decorazioni di Paolo Guidolini e Girolamo Ciesa. Nel corso della seconda guerra mondiale un bombardamento distrusse parte dello stabile. Dal 2007 l’immobile è stato oggetto di numerosi restauri, ora è la sede centrale della Biblioteca Bertoliana: ne ospita gli uffici di presidenza e consiliari, direzionali ed amministrativi e gran parte delle iniziative culturali nel Salone centrale, nella Sala corsi al piano nobile e nella Sala Udienze al piano terra. Nella Sala Sfingi e nella Sala Udienze vengono generalmente ospitate le esposizioni.

Visite a cura di

Apprendisti Ciceroni Liceo "Fogazzaro"; Istituto "Rossi"

Visite in lingua straniera

Inglese

Inziative speciali

Visione antichi libri restaurati

Aperture vicine

Villa Bussandri

BASSANO DEL GRAPPA, VICENZA

Villa Pojana

POJANA MAGGIORE, VICENZA

Centrale idroelettrica di Chiuppano

VICENZA

Studio Lanaro Boffi Battistella

VICENZA

Villa Ferrari Chiodi

VICENZA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

PALAZZO CORDELLINA

VICENZA

Condividi
PALAZZO CORDELLINA
E’ la sede centrale della Biblioteca Bertoliana: ne ospita gli uffici di presidenza e consiliari, direzionali e amministrativi e gran parte delle iniziative culturali (presentazioni, conferenze, incontri musicali, corsi, esposizioni…). Il committente fu il giureconsulto veneto Carlo Cordellina. Fu costruito in stile palladiano da Ottone Calderari tra il 1786 e il 1790. Gli interni sono ornati da affreschi e decorazioni opera di Paolo Guidolini e Girolamo Ciesa. Nel corso della seconda guerra mondiale un bombardamento distrusse parte dello stabile. Dal 2007 l’immobile è stato oggetto di numerosi restauri. Nel Salone Centrale e nella Sala corsi al piano nobile, come nella Sala udienze del piano terra, si ospitano attività culturali quali conferenze, convegni, concerti. Nella Sala Sfingi e nella Sala Udienze a piano terra vengono generalmente ospitate le esposizioni.
Campagne in corso in questo luogo
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te