Iscriviti al FAI

PALAZZO DAVIA BARGELLINI

BOLOGNA

PALAZZO DAVIA BARGELLINI
Palazzo Davia Bargellini, uno degli esempi più significativi di architettura barocca bolognese, fu costruito a partire dal 1630 per volere di Ermes e Camillo Bargellini su progetto dell’architetto Bartolomeo Provaglia, per mano di Antonio Uri e con interventi di Gabriele Brunelli e Francesco Agnesi, autori dei due atlanti che caratterizzano la facciata priva di portico. L’edificio presenta al suo interno un imponente scalone settecentesco, realizzato da Alfonso Torregiani intorno al 1730 su commissione del nobile senatore Vincenzo Bargellini e l’antico salone delle feste con i dipinti che già nella seconda metà del Seicento abbellivano le pareti. Il Palazzo, sede della Fondazione “Opera Pia Da Via Bargellini”, proprietaria dell’intero edificio, ospita la società di consulenza Nomisma e il Museo Civico d’Arte Industriale e la Galleria Davia Bargellini, dove è conservata la quadreria appartenuta alla famiglia senatoria Bargellini di proprietà della Fondazione.
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te