ISCRIVITI AL FAI
Accedi
PALAZZO SAN GIORGIO | ph. Anna Biserni | © FAI - Fondo Ambiente Italiano

Palazzo San Giorgio

Il primo edificio pubblico di Genova a due passi dal Molo Vecchio

Condividi
Palazzo San Giorgio

tipologia

Bene promosso dai volontari

Costruito intorno alla metà del XIII secolo su commissione del Capitano del Popolo Guglielmo Boccanegra come sede del potere politico nella Genova medievale, il Palazzo è stato sede del Comune, della Dogana, del Banco San Giorgio e persino carcere che ha visto recluso Marco Polo, prigioniero della Repubblica di Genova nel 1298.

Convenzione tra il Comitato FAI di Genova e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale per la valorizzazione, la promozione e la pubblica fruizione del Palazzo

Dalle grandi sale delle Compere e del Capitano, all’imponente scalone di rappresentanza, al Loggiato e alla “Manica Lunga”, le visite guidate sottolineeranno il valore architettonico-culturale del Palazzo attraverso le tappe più significative della sua storia: l’intuizione della banca, i padri del porto e della Repubblica, i documenti sulla bandiera, i Grimaldi e la “Madonna Regina.

Palazzo San Giorgio rientra nel Progetto nazionale Beni promossi dai volontari FAI: luoghi di particolare interesse storico e culturale che le Delegazioni si impegnano a far conoscere, aprendoli per eventi e iniziative.

Loading

Ti potrebbero interessare

Chiesa dei Santi Niccolò e Cataldo

LECCE

Tra Romanico e Barocco nel cuore del Salento

Quadreria di Palazzo Rossi Poggi Marsili

BOLOGNA

Un patrimonio d’arte lasciato in eredità a Bologna

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te