ISCRIVITI AL FAI
Accedi
FAI per me
1.600 convenzioni dedicate agli iscritti FAI

Parco giardino dei Ligustri

LORETO APRUTINO, PESCARA

Condividi
Parco giardino dei Ligustri
Parchi & Giardini > Giardini

PARCO GIARDINO DEI LIGUSTRI, LORETO APRUTINO, PESCARA

Per iscritti FAI 20% di sconto per biglietti e visite guidate al Parco Giardino dei Ligustri a Loreto Apruino (PE)

Il giardino è aperto al pubblico dal 1 aprile al 30 novembre esclusivamente con visite guidate su prenotazione per gruppi e singoli visitatori.

È il risultato di un importante progetto di recupero e riqualificazione di un vecchio giardino abbandonato. Si trova a pochi passi dalla Fontana Grande, storico monumento simbolo della cittadina di Loreto. Ospita una importante collezione botanica che vanta numerose specie esotiche, autoctone, acquatiche e officinali. Tutto il giardino è visitabile attraverso un articolato percorso che parte dal viale principale.

 

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

PARCO GIARDINO DEI LIGUSTRI

LORETO APRUTINO, PESCARA

Condividi
PARCO GIARDINO DEI LIGUSTRI
Il parco è in prossimità del centro storico medievale di Loreto Aprutino mostrandosi come un grande e complesso quadro naturalistico realizzato con arbusti, palmizi, grandi alberi e impreziosito da scorci, vedute, sentieri e viali. Il nome deriva dal ligustro, albero caratterizzante il giardino, che viene qui utilizzato per creare molteplici gallerie e siepi verdeggianti in associazione all’alloro. Giardino storico di inizio Novecento, ridotto al degrado per decenni, è stato oggetto di una importante opera di riqualificazione paesaggistica iniziata nel 1998 e conclusasi dopo 15 anni di lavori di ripristino e di bonifica di tutto il perimetro. Le vedute nel parco sono create per stimolare la pittura, la fotografia e la contemplazione. Le composizioni di colori e forme naturali sono studiate per creare un giardino pittoresco dove compaiono anfore e statue, pergolati di rampicanti e gallerie verdi. Tra le piante di pregio presenti nel giardino ci sono alberi di bosso secolari, grandi cipressi, olmi, lecci, varietà di palme, grandi alberi di kaki, cedri, con un fitto sottobosco di erbacee e arbusti sempreverdi e da fiore. Sin dalla sua rinascita, lo scopo del parco è stato quello di coinvolgere e stupire i visitatori in contatto con la Natura e l’Arte del giardino. L’educazione ambientale, tramite lo studio del paesaggio e degli alberi, nel corso degli anni ha trasformato questo luogo in un importante laboratorio didattico e centro di educazione ambientale dove si organizzano visite guidate, attività ambientali, conferenze, giornate di studio, mostre d’arte. Grazie alla sua storia affascinante, il parco è diventato anche un simbolo per la riqualificazione del territorio e un esempio fondamentale di ripristino e restauro di un giardino storico completamente abbandonato.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2012, 2016, 2018
Convenzioni in questo luogo
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te