ISCRIVITI AL FAI
Accedi
PONTE ROMANO DI PORTA SOLESTÀ

PONTE ROMANO DI PORTA SOLESTÀ

ASCOLI PICENO

Condividi
PONTE ROMANO DI PORTA SOLESTÀ
Il ponte romano di Porta Solestà con il suo maestoso e antichissimo arco varca il fiume Tronto collega la città con il suo circondario. La sua costruzione risale all’epoca Augustea quando la città, diventata Municipium romano riacquistò importanza politica e commerciale. Nei secoli il ponte, a causa dei movimenti tellurici dell’erosione e delle piene del Tronto fu più volte sottoposto a lavori di consolidamento, mentre agli inizi degli anni trenta richiese un radicale restauro dell’opera. Oggi, infatti, attraverso una scala ricavata sulla spalla sinistra del ponte possiamo entrare al suo interno e vedere il paramento murario in “opus quadratum“. Risalendo su una scala che segue l’andamento dell’arco, arriviamo nella parte più alta così da poter ammirare la “chiave di volta. Dal punto apicale dell’arco scendiamo verso la parte destra attraverso una passerella sospesa tra le due murature romane dove le dimensioni delle antiche pietre ci stupiscono ancora.

Gallery

, PONTE ROMANO DI PORTA SOLESTÀ, ASCOLI PICENO
, PONTE ROMANO DI PORTA SOLESTÀ, ASCOLI PICENO
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2016, 2018
I Luoghi del Cuore
2016
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te