ISCRIVITI AL FAI
Giornate FAI d'Autunno
Sabato 13 e domenica 14 ottobre
Real Orto Botanico

Real Orto Botanico

NAPOLI

Condividi
Real Orto Botanico

Apertura a cura di

Gruppo FAI Giovani di Napoli

Orario

Domenica: 09:00 - 14:00 (ultimo ingresso 13:00)

Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

Il re Giuseppe Bonaparte firmò nel 1807 il decreto istitutivo del “Real Giardino” già progettato nel 1796. Costruito entro il 1815 dagli architetti De Fazio e Paolotti espropriando dodici ettari al lato dell’Albergo dei Poveri, furono lì trasferite le numerose e diversificate piante coltivate nell’orto universitario dal Prof. di Botanica Petagna, provenienti dal Regno e da collezioni private. In base all’uso europeo, l’apertura al pubblicò sanciva lo scopo educativo dell’Orto, che, circondato da una passeggiata alberata, diveniva luogo ideale dove istruirsi all’aria aperta. La coltivazione, la conservazione di specie rare o in estinzione e soprattutto la ricerca e la didattica offerta a tutti gli studenti sono ancora oggi le attività principali dell’Orto, che, facente capo all’Università Federico II, conta più di diecimila specie per un totale di venticinquemila esemplari vegetali.

Visite a cura di

Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni - Scuola Media Statale Viale delle Acacie - Liceo Scientifico Galileo Galilei

Visite in lingua straniera

Spagnolo, Creolo, Wolof, Francese, Inglese, Portoghese

FAI PONTE TRA CULTURE

L'arte e la cultura in tutte le lingue del mondo con i mediatori culturali artistici.

Lingue: Spagnolo, Creolo, Wolof, Francese, Inglese, Portoghese

Gallery

, REAL ORTO BOTANICO, NAPOLI
, REAL ORTO BOTANICO, NAPOLI
, REAL ORTO BOTANICO, NAPOLI
, REAL ORTO BOTANICO, NAPOLI
, REAL ORTO BOTANICO, NAPOLI
, REAL ORTO BOTANICO, NAPOLI
, REAL ORTO BOTANICO, NAPOLI
, REAL ORTO BOTANICO, NAPOLI
, REAL ORTO BOTANICO, NAPOLI
, REAL ORTO BOTANICO, NAPOLI
, REAL ORTO BOTANICO, NAPOLI
, REAL ORTO BOTANICO, NAPOLI

Altri luoghi presenti in questo itinerario

Complesso di Sant' Eframo Vecchio

NAPOLI

Giardino e Ipogeo di Babuk

NAPOLI

Paradisiello

NAPOLI

Villa di Donato

NAPOLI

Aperture vicine

Giardino e Ipogeo di Babuk

NAPOLI

Paradisiello

NAPOLI

Complesso di Sant' Eframo Vecchio

NAPOLI

Villa di Donato

NAPOLI

Ponti della Valle

MADDALONI, CASERTA

Palazzo della Prefettura

CASERTA

Torrione della Reggia

CASERTA

Baia di Ieranto

MASSA LUBRENSE, NAPOLI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

REAL ORTO BOTANICO

NAPOLI

Condividi
REAL ORTO BOTANICO
Il re Giuseppe Bonaparte firmò nel 1807 il decreto istitutivo del “Real Giardino” già progettato nel 1796. Costruito entro il 1815 dagli architetti De Fazio e Paolotti espropriando dodici ettari al lato dell’Albergo dei Poveri, furono lì trasferite le numerose e diversificate piante coltivate nell’orto universitario dal Prof. di Botanica Petagna, provenienti dal Regno e da collezioni private. In base all’uso europeo, l’apertura al pubblicò sanciva lo scopo educativo dell’Orto, che, circondato da una passeggiata alberata, diveniva luogo ideale dove istruirsi all’aria aperta. La coltivazione, la conservazione di specie rare o in estinzione e soprattutto la ricerca e la didattica offerta a tutti gli studenti sono ancora oggi le attività principali dell’Orto, che, facente capo all’Università Federico II, conta più di diecimila specie per un totale di venticinquemila esemplari vegetali.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2018
I Luoghi del Cuore
2016
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te