Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
SALTO DEL CIECO

SALTO DEL CIECO

FERENTILLO, TERNI

37,065°

POSTO

1

VOTI 2020
Condividi
SALTO DEL CIECO
In località Salto del Cieco, diviso fra il comune di Polino e quello di Ferentillo, è interessante la visita ai "ruderi dell'antica Dogana di confine fra Stato Pontificio e Regno Borbonico", con la casa delle guardie e delle celle per i detenuti in transito, in parte presenti anche all'interno di alcune costruzioni di più recente datazione. Da segnalare inoltre, all'interno dell'area territoriale più elevata, la presenza di alcune zone ove si svolgevano un tempo svariate attività estrattive (ricordiamo, oltre allo sfruttamento di materiale ferroso, che ha dato origine al toponimo "le Ferrare", anche quello, pur di modesta entità, di minerali preziosi quali oro ed argento, quest'ultimo di un certo interesse poiché con tale materiale vennero coniati gli scudi di Papa Clemente XIII).

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2018

22,790° Posto

3 Voti
Censimento 2016

26,944° Posto

1 Voti
Censimento 2014

5,102° Posto

4 Voti

Scopri altri luoghi vicini

2,548°
61 voti

Ferrovia storica, ferrovia

FERROVIA DELLA VALNERINA

FERENTILLO, TERNI

34,122°
2 voti

Castello, rocca

ROCCHE DI FERENTILLO

FERENTILLO, TERNI

35,556°
2 voti

Chiesa

TERRIA- LA CHIESA DELLA MADONNA DEL ROSARIO

FERENTILLO, TERNI

31,602°
3 voti

Borgo

UMBRIANO

FERENTILLO, TERNI

Scopri altri luoghi simili

57,794 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

54,711 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

35,049 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI BRESCIA

BRESCIA

24,996 voti

Chiesa

LA VIA DELLE COLLEGIATE

MODICA, RAGUSA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

SALTO DEL CIECO

FERENTILLO, TERNI

Condividi
SALTO DEL CIECO
In località Salto del Cieco, diviso fra il comune di Polino e quello di Ferentillo, è interessante la visita ai "ruderi dell'antica Dogana di confine fra Stato Pontificio e Regno Borbonico", con la casa delle guardie e delle celle per i detenuti in transito, in parte presenti anche all'interno di alcune costruzioni di più recente datazione. Da segnalare inoltre, all'interno dell'area territoriale più elevata, la presenza di alcune zone ove si svolgevano un tempo svariate attività estrattive (ricordiamo, oltre allo sfruttamento di materiale ferroso, che ha dato origine al toponimo "le Ferrare", anche quello, pur di modesta entità, di minerali preziosi quali oro ed argento, quest'ultimo di un certo interesse poiché con tale materiale vennero coniati gli scudi di Papa Clemente XIII).
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2014, 2016, 2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te