Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
SANTUARIO SAN GIOVANNI XXIII, SOTTO IL MONTE (BG)

SANTUARIO SAN GIOVANNI XXIII, SOTTO IL MONTE (BG)

SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII, BERGAMO

376°

POSTO

724

VOTI 2020
SANTUARIO SAN GIOVANNI XXIII, SOTTO IL MONTE (BG)
Il Santuario è situato nel piccolo paese di Sotto il Monte, nella provincia di Bergamo, dove è nato e cresciuto Angelo Giuseppe Roncalli. Papa Giovanni XXIII ha sempre mantenuto un legame molto forte con il paese natale tanto da dichiarare: “Sempre caro il mio nido di Sotto il Monte. Io non riesco a spiegare a me stesso l’attaccamento per questo piccolo angolo di mondo dove nacqui e dove amerei finire in pace i miei giorni”. Il complesso costituito dalla Chiesa Parrocchiale, dalla Cappella della Pace, dal Giardino della Pace e dalla Cripta Oboedientia et Pax, viene ufficialmente riconosciuto Santuario San Giovanni XXIII nell’ottobre del 2014, subito dopo la canonizzazione del Santo Papa. In particolare la Cripta ospita in una grande teca il calco realizzato dall'artista Giacomo Manzù del volto e della mano destra del Papa. La mano è quella che ha firmato la "Pacem in Terris", l’enciclica-testamento pubblicata nel 1963, nata insieme ai suoi convincenti appelli di pace durante la crisi di Cuba nel 1963. Inoltre l’intero paese di Sotto il Monte viene definito “Santuario diffuso” o “Santuario a cielo aperto” proprio per la presenza omogenea di luoghi significativi per la crescita e la formazione di questo grande uomo, come la Casa Natale, la residenza di Ca’ Maitino e la chiesa S. Maria di Brusicco. Ancora oggi, a distanza di molti anni dalla morte di Papa Giovanni, rimangono quindi vivi e forti i segni dei suoi passaggi e del suo legame con questo piccolo paese: Sotto il Monte parla con grande orgoglio del suo più illustre concittadino e soprattutto riesce, attraverso i luoghi, a condurre ogni pellegrino verso un’autentica e genuina esperienza di fede. Le numerose visite durante l’arco dell’anno sono la prova di un sempre più intenso e inesauribile affetto verso il Papa della bontà, il quale, non dimentichiamo, si fece cullare nel corso della sua vita dal soffio dello Spirito Santo ed ebbe l’intuizione profetica e il coraggio di inaugurare una nuova stagione per la Chiesa Cattolica: il Concilio Vaticano II.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

376° Posto

724 Voti

Scopri altri luoghi vicini

796°
71 voti

Edificio civile

CASA NATALE PAPA GIOVANNI XXIII

SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII, BERGAMO

787°
80 voti

Giardino, parco urbano

GIARDINO DELLA PACE SANTO PAPA GIOVANNI XXIII

SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII, BERGAMO

802°
65 voti

Area naturale

MONTE CANTO

SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII, BERGAMO

810°
57 voti

Torre

TORRE DI SAN GIOVANNI

SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII, BERGAMO

Scopri altri luoghi simili

75,586 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

62,690 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

43,469 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI BRESCIA

BRESCIA

40,521 voti

Chiesa

LA VIA DELLE COLLEGIATE

MODICA, RAGUSA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

SANTUARIO SAN GIOVANNI XXIII, SOTTO IL MONTE (BG)

SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII, BERGAMO

SANTUARIO SAN GIOVANNI XXIII, SOTTO IL MONTE (BG)
Il Santuario è situato nel piccolo paese di Sotto il Monte, nella provincia di Bergamo, dove è nato e cresciuto Angelo Giuseppe Roncalli. Papa Giovanni XXIII ha sempre mantenuto un legame molto forte con il paese natale tanto da dichiarare: “Sempre caro il mio nido di Sotto il Monte. Io non riesco a spiegare a me stesso l’attaccamento per questo piccolo angolo di mondo dove nacqui e dove amerei finire in pace i miei giorni”. Il complesso costituito dalla Chiesa Parrocchiale, dalla Cappella della Pace, dal Giardino della Pace e dalla Cripta Oboedientia et Pax, viene ufficialmente riconosciuto Santuario San Giovanni XXIII nell’ottobre del 2014, subito dopo la canonizzazione del Santo Papa. In particolare la Cripta ospita in una grande teca il calco realizzato dall'artista Giacomo Manzù del volto e della mano destra del Papa. La mano è quella che ha firmato la "Pacem in Terris", l’enciclica-testamento pubblicata nel 1963, nata insieme ai suoi convincenti appelli di pace durante la crisi di Cuba nel 1963. Inoltre l’intero paese di Sotto il Monte viene definito “Santuario diffuso” o “Santuario a cielo aperto” proprio per la presenza omogenea di luoghi significativi per la crescita e la formazione di questo grande uomo, come la Casa Natale, la residenza di Ca’ Maitino e la chiesa S. Maria di Brusicco. Ancora oggi, a distanza di molti anni dalla morte di Papa Giovanni, rimangono quindi vivi e forti i segni dei suoi passaggi e del suo legame con questo piccolo paese: Sotto il Monte parla con grande orgoglio del suo più illustre concittadino e soprattutto riesce, attraverso i luoghi, a condurre ogni pellegrino verso un’autentica e genuina esperienza di fede. Le numerose visite durante l’arco dell’anno sono la prova di un sempre più intenso e inesauribile affetto verso il Papa della bontà, il quale, non dimentichiamo, si fece cullare nel corso della sua vita dal soffio dello Spirito Santo ed ebbe l’intuizione profetica e il coraggio di inaugurare una nuova stagione per la Chiesa Cattolica: il Concilio Vaticano II.
Campagne in corso in questo luogo
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te