Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
SOMPIANO DI BORGO  PACE

SOMPIANO DI BORGO PACE

BORGO PACE, PESARO E URBINO

213°

POSTO

779

VOTI 2020
SOMPIANO DI BORGO PACE
Sompiano, cinquecentesca frazione assolutamente caratteristica, del Comune di Borgo Pace, che – con i suoi due edifici religiosi (Oratorio del Carmine con il pregevole affresco della Madonna del Latte e la Chiesa di Santa Croce), il suo quattro forni pubblico, il piccolo mulino e il torrente che attraversa gli ordinati giardini – sembra come arrivata ai giorni nostri da uno strepitoso dipinto d’altri tempi per l’effetto d’una magia. A Sompiano esisteva un Castello ormai scomparso, sembra che alcune case del borgo siano state fatte con le sue pietre. Le due pievi fanno parte della Parrocchia Di San Michele Arcangelo assieme all'abbazia di Lamoli. Tutto il comune di Borgo Pace è caratterizzato da un territorio per lo più montano, con terreni particolarmente sciolti ricchi di potassio e magnesio rappresentando la condizione agronomica ideale per la coltivazione della Patata. Se a questo si aggiunge un clima tipicamente montano e la tenacia dei coltivatori si può facilmente intuire che vi sono tutte le condizioni ottimali per la produzione di patate di alto livello qualitativo. La patata di Sompiano, nella varietà a pasta bianca e rossa, viene coltivata a partire dagli anni cinquanta del secolo scorso ed è sempre stata uno degli ingredienti base nell’alimentazione delle genti di montagna, per la facilità di coltivazione , le proprietà nutrizionali e la molteplicità degli usi culinari a cui poteva essere destinata. La patata rossa ha forma lungo-ovale e polpa giallo-chiara, dalla consistenza ideale per la preparazione degli gnocchi. A partire dal 2002 la patata di Sompiano è stata oggetto di particolare attenzione da parte dell’Amministrazione Comunale che unitamente ai coltivatori locali ed alle associazioni agricole, con l’intento di valorizzare il prodotto non solo dal punto di vista strettamente commerciale ma soprattutto come vetrina promozionale e turistica del territorio, ha promosso la creazione dell’Associazione dei produttori della Patata di Sompiano ed ha affidato un progetto di studio e ricerca al CISA (centro interprovinciale di sperimentazione). I risultati hanno confermato le eccellenti qualità organolettiche del prodotto che è diventato uno dei simboli della gastronomia borgopacese.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!

Vota altri luoghi vicini

231°
732 voti

Borgo

FELCINO DI BORGO PACE (PU)

BORGO PACE, PESARO E URBINO

275°
605 voti

Area archeologica

TORRI E CASTELLI DEL TERRITORIO COMUNALE DI BORGO PACE (PU)

BORGO PACE, PESARO E URBINO

217°
772 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO GANGANELLI

BORGO PACE, PESARO E URBINO

278°
599 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA NUOVA DI BORGO PACE (PU)

BORGO PACE, PESARO E URBINO

Vota altri luoghi simili

17,258 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

12,847 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

12,280 voti

Ponte

PONTE DELL'ACQUEDOTTO

GRAVINA IN PUGLIA, BARI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

SOMPIANO DI BORGO PACE

BORGO PACE, PESARO E URBINO

SOMPIANO DI BORGO PACE
Sompiano, cinquecentesca frazione assolutamente caratteristica, del Comune di Borgo Pace, che – con i suoi due edifici religiosi (Oratorio del Carmine con il pregevole affresco della Madonna del Latte e la Chiesa di Santa Croce), il suo quattro forni pubblico, il piccolo mulino e il torrente che attraversa gli ordinati giardini – sembra come arrivata ai giorni nostri da uno strepitoso dipinto d’altri tempi per l’effetto d’una magia. A Sompiano esisteva un Castello ormai scomparso, sembra che alcune case del borgo siano state fatte con le sue pietre. Le due pievi fanno parte della Parrocchia Di San Michele Arcangelo assieme all'abbazia di Lamoli. Tutto il comune di Borgo Pace è caratterizzato da un territorio per lo più montano, con terreni particolarmente sciolti ricchi di potassio e magnesio rappresentando la condizione agronomica ideale per la coltivazione della Patata. Se a questo si aggiunge un clima tipicamente montano e la tenacia dei coltivatori si può facilmente intuire che vi sono tutte le condizioni ottimali per la produzione di patate di alto livello qualitativo. La patata di Sompiano, nella varietà a pasta bianca e rossa, viene coltivata a partire dagli anni cinquanta del secolo scorso ed è sempre stata uno degli ingredienti base nell’alimentazione delle genti di montagna, per la facilità di coltivazione , le proprietà nutrizionali e la molteplicità degli usi culinari a cui poteva essere destinata. La patata rossa ha forma lungo-ovale e polpa giallo-chiara, dalla consistenza ideale per la preparazione degli gnocchi. A partire dal 2002 la patata di Sompiano è stata oggetto di particolare attenzione da parte dell’Amministrazione Comunale che unitamente ai coltivatori locali ed alle associazioni agricole, con l’intento di valorizzare il prodotto non solo dal punto di vista strettamente commerciale ma soprattutto come vetrina promozionale e turistica del territorio, ha promosso la creazione dell’Associazione dei produttori della Patata di Sompiano ed ha affidato un progetto di studio e ricerca al CISA (centro interprovinciale di sperimentazione). I risultati hanno confermato le eccellenti qualità organolettiche del prodotto che è diventato uno dei simboli della gastronomia borgopacese.
Campagne in corso in questo luogo
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te