Iscriviti al FAI
Giornate FAI d'Autunno
17 - 18 ottobre e 24 - 25 ottobre
Villa Alari Visconti Di Saliceto: l'esterno alzaia naviglio

Villa Alari Visconti Di Saliceto: l'esterno alzaia naviglio

CERNUSCO SUL NAVIGLIO, MILANO

Condividi
Villa Alari Visconti Di Saliceto: l'esterno alzaia naviglio

Attenzione!

***La Villa sarà visitabile solo dall'esterno***

Apertura a cura di

Gruppo FAI di Milano Nord-Est

Orario

Domenica: 10:00 - 17:00

Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato

Note per la visita

Le visite in bicicletta partono alle ore 10 e alle 10.30, punto di ritrovo alla fermata della metro M2 verde CERNUSCO S.N. Il tour dura 2 ore circa e le tappe sono: - a Cernusco S.N. Villa Alari (visitabile solo dall'esterno) e il Parco dei Germani - a Cassina de' Pecchi, Chiesa di Santa Maria Assunta e il MAIO - a Sant'Agata di Martesana, il Mulino Dugnani. Tutti i siti menzionati sono anche visitabili singolarmente.

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

Villa Alari Visconti di Saliceto, "villa di delizia" del milanese, commissionata da Giacinto Alari all'architetto romano Giovanni Ruggeri, sorge ai margini dell'abitato di Cernusco sul Naviglio, a nord della Martesana, e si articola secondo un asse di sviluppo longitudinale. Il corpo centrale, con funzioni residenziali, è fiancheggiato da due ali di fabbricato e da corti rustiche adibite un tempo ad attività agricole. La fronte principale si affaccia sul giardino con accesso al Naviglio della Martesana. E’ un Luogo del Cuore votato da 28.967 persone alla settima edizione del censimento dei luoghi italiani da non dimenticare nel 2014.

Visite a cura di

Apprendisti Ciceorni Liceo Itsos di Cernusco s/n

Altri luoghi presenti in questo itinerario

Ex Chiesa Santa Maria dell'Assunta

CASSINA DE' PECCHI, MILANO

Museo MAIO in Cascina Casale

CASSINA DE' PECCHI, MILANO

Molino Dugnani

CASSINA DE' PECCHI, MILANO

Parco didattico dei Germani

CERNUSCO SUL NAVIGLIO, MILANO

Aperture vicine

Parco didattico dei Germani

CERNUSCO SUL NAVIGLIO, MILANO

Ex Chiesa Santa Maria dell'Assunta

CASSINA DE' PECCHI, MILANO

Museo MAIO in Cascina Casale

CASSINA DE' PECCHI, MILANO

Molino Dugnani

CASSINA DE' PECCHI, MILANO

Comando dei Vigili del Fuoco di Monza e della Brianza

MONZA, MONZA E DELLA BRIANZA

Cappella Reale

MONZA, MONZA E DELLA BRIANZA

Ex Convento di San Francesco - Villa Banfi

VIMERCATE, MONZA E DELLA BRIANZA

Palazzo Regione Lombardia

MILANO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

VILLA ALARI VISCONTI DI SALICETO

CERNUSCO SUL NAVIGLIO, MILANO

VILLA ALARI VISCONTI DI SALICETO
Villa Alari Visconti di Saliceto, "villa di delizia" del milanese, commissionata da Giacinto Alari all'architetto romano Giovanni Ruggeri, sorge ai margini dell'abitato di Cernusco sul Naviglio, a nord della Martesana, e si articola secondo un asse di sviluppo longitudinale. Il corpo centrale, con funzioni residenziali, è fiancheggiato da due ali di fabbricato e da corti rustiche adibite un tempo ad attività agricole. La fronte principale si affaccia sul giardino con accesso al Naviglio della Martesana. La villa è affrescata e decorata da stucchi. Fra il 1772 e il 1776 la villa ospitò l'arciduca Ferdinando d'Asburgo e la consorte Maria Beatrice Ricciarda d'Este. Nel 1831 con la morte di Saulo si estinse la famiglia Alari, e la proprietà della villa passò ai Visconti di Saliceto. A metà del Novecento, l’Ordine Ospedaliero Fatebenefratelli divenne proprietario della villa, trasformandola in ospedale psichiatrico. Chiusa nel 2004, è stata recentemente restaurata.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2019
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te