Iscriviti al FAI

VILLA BRUSCHI FALGARI

TARQUINIA, VITERBO

Condividi
VILLA BRUSCHI FALGARI
Nell'anno 1869, per desiderio della nobildonna Maria Giustina Quaglia, moglie del conte Francesco Bruschi Falgari, viene incaricato l'architetto Virginio Vespignani, allora "direttore della Fabbrica di S. Pietro" ,di disegnare un casino da edificare nella costruenda Villa Bruschi Falgari, situata a circa un chilometro dalla città sulla strada Aurelia in direzione di Roma, in un luogo di particolare bellezza naturale che alla vicinanza del mare e quindi al piacevole clima, unisce un abbondante presenza di acqua, grazie alle numerose sorgenti ivi presenti. La progettazione del Vespignani prevedeva anche la realizzazione di un giardino all'italiana antistante antistante la Villa, inserito tra i quasi 4 ettari di parco, ricco di essenze arboree, che fu in parte realizzato, e che nell'ultimo decennio versa in uno stato di degrado ed abbandono.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2003, 2014, 2016
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te