Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
VILLA CILEA | ph. FAI | © FAI - Fondo Ambiente Italiano

VILLA CILEA

VARAZZE, SAVONA

852°

POSTO

15

VOTI 2020
Condividi
VILLA CILEA
Francesco Cilea e Rosa Lavarello si sposarono a Varazze il 26 Giugno 1909 e presero dimora presso "Villa Rosa - Casa Lavarello", conosciuta ai più con il nome di "Villa Cilea". Costruita nell'ottocento in stile Liberty, è circondata da un ampio giardino a due passi dal mare e si sviluppa su tre piani con grandi saloni arricchiti da affreschi del De Servi. All'interno sono ancora custoditi beni del patrimonio artistico del Maestro: il suo pianoforte a coda, alcuni manoscritti, nonché la scrivania personale. Il 24 Febbraio 1960 Rosa Lavarello donò l'immobile alla S.I.A.E. affinché venisse destinato "a favorire l'incremento del patrimonio artistico della Nazione con particolare preminente riguardo alla musica lirica, sinfonica e da camera, a vantaggio dei compositori di tale genere di musica anzidetta e per quelli di libretti d'opera o testi per musica sinfonica - corale". Attualmente, però, la villa risulta inagibile ed in vendita con il rischio di perdere un patrimonio culturale non solo per Varazze - la città che conferì al Maestro la cittadinanza onoraria - ma per tutti noi. Nell'anno del settantesimo anniversario della scomparsa del Maestro Cilea (22 Novembre 1950) sarebbe importante onorare la sua memoria, difendendola. Ph Credits Paolo Patruno

Gallery

, VILLA CILEA, VARAZZE, SAVONA

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

852° Posto

15 Voti
Censimento 2018

22,790° Posto

3 Voti
Censimento 2016

26,944° Posto

1 Voti

Scopri altri luoghi vicini

843°
24 voti

Area naturale

MONTE BEIGUA

VARAZZE, SAVONA

857°
10 voti

Chiesa

CHIESA ABBANDONATA SANT AMBROGIO

VARAZZE, SAVONA

865°
2 voti

Chiesa

CHIESA DI S. LORENZO A PERO DI VARAZZE

VARAZZE, SAVONA

858°
9 voti

Area archeologica

LE MURA DIFENSIVE DI VARAZZE

VARAZZE, SAVONA

Scopri altri luoghi simili

75,586 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

62,690 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

43,469 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI BRESCIA

BRESCIA

40,521 voti

Chiesa

LA VIA DELLE COLLEGIATE

MODICA, RAGUSA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
VILLA CILEA

VILLA CILEA

VARAZZE, SAVONA

Condividi
VILLA CILEA
Francesco Cilea e Rosa Lavarello si sposarono a Varazze il 26 Giugno 1909 e presero dimora presso "Villa Rosa - Casa Lavarello", conosciuta ai più con il nome di "Villa Cilea". Costruita nell'ottocento in stile Liberty, è circondata da un ampio giardino a due passi dal mare e si sviluppa su tre piani con grandi saloni arricchiti da affreschi del De Servi. All'interno sono ancora custoditi beni del patrimonio artistico del Maestro: il suo pianoforte a coda, alcuni manoscritti, nonché la scrivania personale. Il 24 Febbraio 1960 Rosa Lavarello donò l'immobile alla S.I.A.E. affinché venisse destinato "a favorire l'incremento del patrimonio artistico della Nazione con particolare preminente riguardo alla musica lirica, sinfonica e da camera, a vantaggio dei compositori di tale genere di musica anzidetta e per quelli di libretti d'opera o testi per musica sinfonica - corale". Attualmente, però, la villa risulta inagibile ed in vendita con il rischio di perdere un patrimonio culturale non solo per Varazze - la città che conferì al Maestro la cittadinanza onoraria - ma per tutti noi. Nell'anno del settantesimo anniversario della scomparsa del Maestro Cilea (22 Novembre 1950) sarebbe importante onorare la sua memoria, difendendola. Ph Credits Paolo Patruno
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2016
I Luoghi del Cuore
2016, 2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te