Iscriviti al FAI
VILLA DEI VESCOVI | ph. Fabio Santagiuliana | © FAI - Fondo Ambiente Italiano

Villa dei Vescovi

Il Rinascimento sui Colli Euganei

Condividi
Villa dei Vescovi
Gentili ospiti, bentornati nei Beni del FAI!
In questi mesi tante cose sono cambiate, per tutti e anche per noi. Ci siamo organizzati e siamo felici di tornare a offrirvi un’esperienza di visita ricca e serena, in totale sicurezza. Abbiamo bisogno, però, della vostra collaborazione e del rispetto di poche semplici regole che potete consultare qui.
Vi ricordiamo che tutte le visite sono solo su prenotazione.
Clicca qui per saperne di più

tipologia

Bene aperto al pubblico

contatti

049 9930473
faivescovi@fondoambiente.it

La prenotazione online è vivamente consigliata.

Clicca sul bottone per prenotare.

Una raffinata villa di inizio Cinquecento ispirata ai temi della classicità e circondata dal paesaggio dei Colli Euganei che dialoga con gli affreschi dei suoi ambienti, creando un’armoniosa fusione tra natura, arte e architettura, tra realtà e illusione.

Donata al FAI da Maria Teresa Olcese Valoti e Pierpaolo Olcese, nel 2005

READ THE ENGLISH VERSION

Tra il verde di una campagna veneta rimasta intatta, spicca su un poggio dei Colli Euganei Villa dei Vescovi, un monumento importante nel panorama delle ville venete, che introduce in queste terre il gusto per la classicità e gli echi rinascimentali romani, anticipando così l'estetica del Palladio.

Il concepimento dell’opera fu affidato nel primo ‘500 al nobiluomo Alvise Cornaro dal Vescovo di Padova, che qui individuò la sede per un circolo intellettuale raccolto attorno al valore del paesaggio e al suo ruolo di stimolo verso riflessioni e pensieri elevati, elementi indispensabili per governare bene. Progettata su questi ideali dall’architetto veronese Falconetto con una concezione rigidamente geometrica, la Villa fu oggetto di successivi interventi di Giulio Romano e si presenta come un raffinato esperimento della cultura umanista in cui architettura, arte e paesaggio giocano fra loro in continui rimandi visivi negli spazi delle logge e delle terrazze per realizzare il benessere dell’uomo.

Avvicinandosi alla Villa, una distesa di vigneti lascia il posto alle geometrie verdeggianti del brolo, poi la bellezza del paesaggio reale torna a rispecchiarsi nei panorami idealizzati delle logge e degli interni interamente affrescati dal pittore fiammingo Lambert Sustris. La vocazione originaria di luogo capace di ispirare ed elevare lo spirito sopravvive ancora oggi: l’invito infatti è quello di godere di Villa dei Vescovi prendendosi il tempo per trascorrervi una giornata di ozio creativo o per soggiornare nella sua residenza di charme, assaporando i benefici della sua rasserenante atmosfera.

Leggi tutto
Loading

Da non perdere

Ozio creativo, VILLA DEI VESCOVI, TORREGLIA (PD )
L'ozio creativo

L’uso libero degli spazi interni e delle aree verdi per vivere occasioni di ozio creativo: dalla lettura sui divani delle logge panoramiche, allo yoga...

Leggi tutto
Affreschi, VILLA DEI VESCOVI, TORREGLIA (PD )
Gli affreschi

Gli ambienti interni interamente affrescati dal pittore fiammingo Lambert Sustris con trionfi, trofei e bucolici paesaggi che continuano nelle logge esterne,...

Leggi tutto
Residenza di charme
La residenza di charme

Un soggiorno fuori dal tempo in una delle due romantiche mansarde, ottimo punto di partenza per passeggiate naturalistiche, anche a cavallo, visite culturali,...

Leggi tutto
Vendemmia in Villa, VILLA DEI VESCOVI, TORREGLIA (PD )
La villa per i piccoli

Attività all’aria aperta, cacce al tesoro, letture animate, "Magico Autunno", “Villa dei fantasmi”, “Il Natale dei piccoli” ma anche aree dedicate ai...

Leggi tutto
Villa dei Vescovi, VILLA DEI VESCOVI, TORREGLIA (PD )
L'accessibilità

Villa dei Vescovi è accessibile ai disabili intellettivi grazie al progetto "Bene FAI per tutti".

Leggi tutto
Scopri chi ci sostiene sul territorio acquistando biglietti di ingresso per i propri clienti

Dove dormire:

HOTEL

Hotel Terme Esplanade Tergesteo - Montegrotto Terme (PD)
Panoramic Hotel Plaza – Abano Terme (PD)
Hotel Garden Terme - Montegrotto Terme (PD)
Hotel Abano Ritz Spa Wellfeeling Resort Italy - Abano Terme (PD)
Hotel Galzignano Terme Spa & Golf Resort - Galzignano Terme (PD)
Hotel Bella Vista Terme - Montegrotto Terme (PD)
Hotel Terme Orvieto - Abano Terme (PD)
Hotel Ariston Molino - Abano Terme (PD)
Hotel Terme Formentin - Abano Terme (PD)
Hotel Bristol Buja - Abano Terme (PD)
Relilax Hotel Terme Miramonti - Montegrotto Terme (PD)
Hotel Petrarca Terme - Montegrotto Terme (PD)
Hotel Terme Augustus - Montegrotto Terme (PD)
Hotel Terme Millepini - Montegrotto Terme (PD)
Hotel Terme delle Nazioni - Montegrotto Terme (PD)
Hotel Neroniane Le Terme - Montegrotto Terme (PD)
Hotel Terme Mamma Margherita - Tramonte, Teolo (PD)
Hotel Continental Terme - Montegrotto Terme (PD)

B&B e AGRITURISMI

Il Borgo dei Mulini - Torreglia (PD)
Casa Miriam -  Padova
Agriturismo Terre Bianche - Teolo (PD)
Fattoria Busa dell’Oro - Teolo (PD)
Agriturismo Frassanelle - Rovolon (PD)

Dove mangiare:

Ristorante Antica Trattoria Taparo - Torreglia (PD)
Ristorante Miravalle - Montegrotto Terme (PD)
Ristorante Convivium ai colli- Galzignano Terme (PD)
Agriturismo Alba - Baone (PD)

Aziende enogastronomiche del territorio:

Frantoio evo del Borgo - Arquà Petrarca (PD)
Frantoio di Cornoleda - Cinto Euganeo (PD)
Naturalmente Buddineria - Torreglia (PD)
Il Filò delle vigne - Baone (PD)

Come viaggiare:

Strada del vino dei colli euganei - Vò (PD)
Simonetta bike tours
Sensational Italy- Mirano (VE)
Lovivio Tour Experience (PD)

Questo luogo è uno dei Beni che il FAI ha restaurato con cura e aperto al pubblico, perché tutti possano scoprirlo e amarlo.

Per mantenerlo intatto e curarlo in modo adeguato, questo luogo - come tutti gli altri salvati dal FAI - necessita di un’attenta manutenzione, sia ordinaria che straordinaria, e periodici interventi di restauro. Inoltre, i costi di gestione che permettono l’apertura al pubblico sono significativi. Per questo abbiamo bisogno di un aiuto concreto da parte di chi, come noi, vuole mantenere vivi per sempre luoghi unici e speciali.

Ultime News

Attualità

"Bene FAI per tutti" cresce e coinvolge 11 Beni in tutta Italia

2020-09-25

Attualità

Guardiamoci intorno: Giornata del Panorama 2020

2020-09-10

Domenica 13 settembre 2020, la “Giornata del Panorama” è l'occasione per “guardarsi intorno” e apprezzare con maggiore consapevolezza la bel...

Attualità

I Beni del FAI e il racconto di 25 tonalità di “verde”

2020-07-31

Le Giornate FAI all’aperto sono state l’occasione per conoscere meglio il nostro patrimonio “verde”. Nei Beni del FAI si possono continuare ...

Attualità

Tornano le Sere FAI d’Estate, per vivere fino a tarda sera i nostri Beni

2020-07-10

I Beni del FAI sono una meta ideale per le vacanze in Italia e il turismo di prossimità. Le Sere FAI d’Estate offrono un ricco calendario di...

Ti potrebbero interessare

Saline Conti Vecchi

ASSEMINI, CAGLIARI

Un viaggio alla scoperta dell'oro bianco, alle porte di Cagliari

Torre e Casa Campatelli

SAN GIMIGNANO, SIENA

Mille anni di storia in una casa torre di famiglia

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te