Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
PARCO DI VILLA GORDIANI

PARCO DI VILLA GORDIANI

ROMA

546°

POSTO

340

VOTI 2020
Condividi
PARCO DI VILLA GORDIANI
Parco di villa Giordani è un'area archeologica disposta sui due lati di via Prenestina con resti imponenti di una delle più grandi ville del suburbio che fu dei Giordani, famiglia imperiale del III secolo. Citata dalle fonti antiche, la villa, che comprendeva edifici databili tra il II ed il IV secolo, divenne nel 1422 della famiglia Colonna che la resero parco pubblico. I primi scavi, condotti negli anni '60 del '900, portarono alla riqualificazione del Parco: si conservano resti imponenti dell'aula ottagonale (III sec.) forse una sala termale o un ninfeo poi trasformata nel medioevo in torre, di una cisterna del II sec. a due piani con due serbatoi e soffitto a volta e del Mausoleo rotondo (IV secolo) detto Tor de' Schiavi dal nome del proprietario della tenuta nel 1571. Nei pressi del Mausoleo,che fu modello per le strutture a pianta centrale soprattutto nel Rinascimento, sono stati rinvenuti i resti di una Basilica di tipo costantiniano a tre navate divise da pilastri e rivolta a est. Nel XX secolo il sito fu sede della Borgata Gordiani fino alla riqualificazione negli anni '60, nel 1961 Pasolini girò alcune scene di "Accattone". Attualmente l'area archeologica necessiterebbe di essere restaurata (due anni fa è crollato un lacerto piuttosto imponente dalla Tor de' Schiavi).

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!

Testimonial che sostengono questo luogo

Stefano Fresi

Attore

Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

546° Posto

340 Voti
Censimento 2018

3,158° Posto

26 Voti
Censimento 2016

13,852° Posto

4 Voti
Censimento 2014

3,206° Posto

8 Voti
Censimento 2012

5,264° Posto

3 Voti
Censimento 2010

2,584° Posto

2 Voti

Scopri altri luoghi vicini

833°
34 voti

Bosco

MONUMENTO NATURALE

GENAZZANO, ROMA

814°
53 voti

Area archeologica

COMPRENSORIO ARCHEOLOGICO CASILINO AD DUAS LAUROS

ROMA

734°
133 voti

Fiume, torrente, lago

LAGO EX SNIA

ROMA

845°
22 voti

Torre

TORRE SPACCATA

ROMA

Scopri altri luoghi simili

75,586 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

62,690 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

43,469 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI BRESCIA

BRESCIA

40,521 voti

Chiesa

LA VIA DELLE COLLEGIATE

MODICA, RAGUSA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

PARCO DI VILLA GORDIANI

ROMA

Condividi
PARCO DI VILLA GORDIANI
Parco di villa Giordani è un'area archeologica disposta sui due lati di via Prenestina con resti imponenti di una delle più grandi ville del suburbio che fu dei Giordani, famiglia imperiale del III secolo. Citata dalle fonti antiche, la villa, che comprendeva edifici databili tra il II ed il IV secolo, divenne nel 1422 della famiglia Colonna che la resero parco pubblico. I primi scavi, condotti negli anni '60 del '900, portarono alla riqualificazione del Parco: si conservano resti imponenti dell'aula ottagonale (III sec.) forse una sala termale o un ninfeo poi trasformata nel medioevo in torre, di una cisterna del II sec. a due piani con due serbatoi e soffitto a volta e del Mausoleo rotondo (IV secolo) detto Tor de' Schiavi dal nome del proprietario della tenuta nel 1571. Nei pressi del Mausoleo,che fu modello per le strutture a pianta centrale soprattutto nel Rinascimento, sono stati rinvenuti i resti di una Basilica di tipo costantiniano a tre navate divise da pilastri e rivolta a est. Nel XX secolo il sito fu sede della Borgata Gordiani fino alla riqualificazione negli anni '60, nel 1961 Pasolini girò alcune scene di "Accattone". Attualmente l'area archeologica necessiterebbe di essere restaurata (due anni fa è crollato un lacerto piuttosto imponente dalla Tor de' Schiavi).
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2010, 2012, 2014, 2016, 2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te