Iscriviti al FAI
Giornate FAI d'Autunno
17 - 18 ottobre e 24 - 25 ottobre
Villa Marazzi

Villa Marazzi

PALAZZO PIGNANO, CREMONA

Condividi
Villa Marazzi

Attenzione!

POSTI ESAURITI. L'INGRESSO È CONSENTITO AI SOLI VISITATORI PRENOTATI.

Apertura a cura di

Delegazione FAI di Crema

Orario

Domenica: 00:00 - 00:00 / 13:30 - 18:00

Note per la visita

Frequenza delle visite ogni 20 minuti, gruppi di 15 persone, durata della visita 40 minuti.

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

Una torre, due grandi corti, agricola la prima, d’onore la seconda con la villa vera e propria, e un vasto parco costituiscono il complesso di villa Marazzi. La torre è l’edificio più antico, databile gli inizi del 1400, anche se rimaneggiato più volte: probabilmente una delle strutture difensive volute a guardia del territorio da Giorgio Benzoni, mentre era signore di Crema. La villa risale al XVI secolo, edificata come dimora di villeggiatura da Sermone Vimercati, che, con la sua sposa Ippolita Sanseverino, diede origine alla nobile famiglia dei Vimercati Sanseverino (1520 ca.). Nei secoli l'edificio ha subito modifiche, ma ha conservato l’impianto originario. Le decorazioni pittoriche della loggia e delle sale presentano rispettivamente caratteri stilistici dei secoli XVII, XVIII e XIX; di Pietro Ferrabini i paesaggi che ornano la sala del biliardo. Dall'inizio del XX secolo, per vie ereditarie, a partire dal conte Fortunato Marazzi, il complesso è proprietà della famiglia Marazzi.

Visite a cura di

Apprendisti Ciceroni Liceo linguistico "W. Shakespeare" di Crema e volontari FAI.

Note generiche

Si richiede di indossare la propria mascherina chirurgica certificata o FFP2. Non saranno ritenute idonee mascherine di stoffa o di altra tipologia.

Gallery

Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )
Villa Marazzi, VILLA MARAZZI, PALAZZO PIGNANO (CR )

Aperture vicine

PALAZZO ZURLA DE POLI

CREMA, CREMONA

CHIESA DI SAN FRANCESCO

LODI

Palazzo Modignani Pitoletti

LODI

PALAZZO SOMMARIVA

LODI

Boscospino

CALVENZANO, BERGAMO

Oratorio della Beata Vergine Assunta

CALVENZANO, BERGAMO

Villa Torri Morpurgo

CALVENZANO, BERGAMO

CASTELLO MEDICEO DI MELEGNANO

MELEGNANO, MILANO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

VILLA MARAZZI

PALAZZO PIGNANO, CREMONA

VILLA MARAZZI
Una torre, due grandi corti, agricola la prima, d’onore la seconda con la villa vera e propria, e un vasto parco costituiscono il complesso di villa Marazzi. La torre è l’edificio più antico, databile gli inizi del 1400, anche se rimaneggiato più volte: probabilmente una delle strutture difensive volute a guardia del territorio da Giorgio Benzoni, mentre era signore di Crema. La villa risale al XVI secolo, edificata come dimora di villeggiatura da Sermone Vimercati, che, con la sua sposa Ippolita Sanseverino, diede origine alla nobile famiglia dei Vimercati Sanseverino (1520 ca.). Nei secoli l'edificio ha subito modifiche, ma ha conservato l’impianto originario. Le decorazioni pittoriche della loggia e delle sale presentano rispettivamente caratteri stilistici dei secoli XVII, XVIII e XIX; di Pietro Ferrabini i paesaggi che ornano la sala del biliardo. Dall'inizio del XX secolo, per vie ereditarie, a partire dal conte Fortunato Marazzi, il complesso è proprietà della famiglia Marazzi.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te