Iscriviti al FAI
VILLA NECCHI CAMPIGLIO | ph. arenaimmagini.it | © FAI - Fondo Ambiente Italiano

Villa Necchi Campiglio

Una villa di design anni Trenta nel cuore di Milano

Condividi
Villa Necchi Campiglio

tipologia

Bene aperto al pubblico

contatti

02 76340121
fainecchi@fondoambiente.it

luogo accessibile

Il Bene è momentaneamente chiuso al pubblico

Con grande dispiacere comunichiamo che, in ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, il Bene è chiuso al pubblico.

Grazie a...

Villa Necchi Campiglio è stata donata al FAI nel 2001 da Gigina Necchi Campiglio e Nedda Necchi.

Per il fondamentale contributo grazie a:

Telecom Italia – RCS Mediagroup – Giorgio Armani - Deutsche Bank

Per il patrocinio grazie a:

Comune di Milano

Per il fondamentale contributo ai restauri grazie a:

Ministero per i beni e le attività culturali, Arcus S.p.A, Regione Lombardia, Provincia di Milano, Fondazione Cariplo

Per il continuativo sostegno alla gestione grazie a:

Fondazione Cariplo

Per l’attività professionale donata grazie a:

Piero Castellini Baldissera - Filippo Perego di Cremnago - Adolfo Premoli Silva

Per il generoso sostegno grazie a:

Bayer – Bracco - Fondazione Berti per l'Arte e la Scienza - Gruppo Société Géneérale – Pirelli RE - BPM Banca Popolare di Milano - Narcisa e Marco Nocivelli in ricordo di Zemira e Luigi Gandini

Per la concreta partecipazione grazie a:

Citroen – Elettrotec - Giovanni Cataldi - KitchenAid – Lierac Phyto – Rolex – Giampiero Bodino - AON

Il FAI ringrazia inoltre i donatori privati, le sue Delegazioni e tutti gli iscritti FAI che hanno risposto con generosità agli appelli lanciati dalla Fondazione donando piccoli e grandi contributi da destinare agli interventi di restauro e di manutenzione straordinaria di Villa Necchi Campiglio.

Questo luogo è uno dei Beni che il FAI ha restaurato con cura e aperto al pubblico, perché tutti possano scoprirlo e amarlo.

Per mantenerlo intatto e curarlo in modo adeguato, questo luogo - come tutti gli altri salvati dal FAI - necessita di un’attenta manutenzione, sia ordinaria che straordinaria, e periodici interventi di restauro. Inoltre, i costi di gestione che permettono l’apertura al pubblico sono significativi. Per questo abbiamo bisogno di un aiuto concreto da parte di chi, come noi, vuole mantenere vivi per sempre luoghi unici e speciali.

Ultime News

Attualità

Carandini e Veca: Il FAI diventi ponte tra Natura e Storia

2020-12-22

Negli auguri di Natale del Presidente Andrea Carandini e del Presidente del Comitato dei Garanti Salvatore Veca un messaggio unico e potente...

Attualità

"Bene FAI per tutti" cresce e coinvolge 11 Beni in tutta Italia

2020-09-25

Attualità

I Beni del FAI e il racconto di 25 tonalità di “verde”

2020-07-31

Le Giornate FAI all’aperto sono state l’occasione per conoscere meglio il nostro patrimonio “verde”. Nei Beni del FAI si possono continuare ...

Attualità

Why not? La campagna 2020 per il turismo di prossimità

2020-07-15

I Giardini di Palazzo Moroni a Bergamo hanno ospitato i rappresentanti di cinque città lombarde per la conferenza stampa di “Quest’estate vo...

Ti potrebbero interessare

Bosco di San Francesco

ASSISI, PERUGIA

L’altra metà di Assisi

Castello della Manta

MANTA, CUNEO

Storie e miracoli della fontana della giovinezza nel Marchesato di Saluzzo

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te