REGALA LA TESSERA FAI
Natale a Villa Bozzolo | Ph. Maria Pia Giarré © FAI
A Natale Regala l'Iscrizione al FAI
Regala un'emozione che dura tutto l'anno

Con la tessera FAI doni un anno di tempo libero di qualità nel segno della bellezza del nostro Paese, da proteggere e da scoprire.

Allestimenti di Natale nei Beni

Allestimenti di Natale nei Beni

Condividi
Allestimenti di Natale nei Beni
Natale

20 dicembre 2017

Nell’atmosfera natalizia di questi giorni anche i nostri Beni si sono vestiti a festa per accogliere il pubblico con il calore e la magia delle tradizioni, come il Castello di Masino, Villa del Balbianello, Torre e Casa Campatelli, Villa dei Vescovi, Villa Della Porta Bozzolo e il Monastero di Torba.
Allestimenti natalizi a Torre e Casa Campatelli

Allestimenti natalizi a Torre e Casa Campatelli

Fino al 10 dicembre il Castello di Masino, a Caravino (Torino), ha proposto uno speciale percorso di visita in occasione del Natale per far rivivere le suggestioni delle feste della famiglia Valperga, ripercorrendo quegli ambienti dove i Conti ricevevano gli ospiti con allestimenti pacati e minimalisti. Nella Camera delle Tre Finestre è stato esposto un monumentale presepe in stile napoletano, proveniente da una collezione privata: frutto di una vita di ricerche e acquisti, è composto da 48 pezzi tra personaggi, angeli e animali, e racconta l’adorazione dei Magi, un angolo di vita pastorale e delle scene di vita quotidiana. Le stoffe utilizzate provengono dalla pregiata manifattura di San Leucio e le statuine sono alte circa 30 cm e appartengono a epoche e botteghe differenti risalenti al ‘700 - ‘800. Nella stessa sala sono presenti, sotto teca, altre statuine che raggiungono un’altezza di 45 cm ed evidenziano maggiormente la maestria artigiana nella ricercatezza del dettaglio e degli accessori. Un altro importante presepe con l'Adorazione dei pastori è stato collocato nell’Appartamento del Vicerè.

Allestimento del presepe al Castello e Parco di Masino

Allestimento del presepe al Castello e Parco di Masino

Nella Sala da Pranzo Estiva, dove a Natale veniva servito il cappone in salsa di limone, è stata riproposta la tavola allestita con 12 coperti: qui è possibile ammirare il servizio di piatti della manifattura inglese Minton, di inizio Novecento. Infine, nel Salone degli Dei, che ospitava i ricevimenti di famiglia, è stato allestito il grande albero di Natale e un dopo cena, con servizi da tè e caffé della manifattura Richard Ginori e Louis André (inizi Ottocento).

Presepe con personaggi a grandezza naturale a Villa del Balbianello.

Presepe con personaggi a grandezza naturale a Villa del Balbianello.

Nuovo percorso di visita anche a Villa del Balbianello, sul Lago di Como, dove fino al 7 gennaio è possibile ammirare il presepe a grandezza naturale allestito nell’antica darsena, normalmente chiusa al pubblico. Parte dell’allestimento natalizio anche i diorami collocati nella Loggia Segrè (gli altri ambienti della villa saranno nuovamente visitabili con la riapertura del Bene in marzo): insieme al presepe rappresentano una tappa della mostra “Lo stupore dei pastori”, esposizione di presepi e diorami che prosegue nei borghi di Tremezzo e a Tremezzina (al Museo del Paesaggio, presso la Chiesa di San Giuseppe a Mezzegra e alla Casa dei Presepi).

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te