REGALA LA TESSERA FAI
Natale a Villa Bozzolo | Ph. Maria Pia Giarré © FAI
A Natale Regala l'Iscrizione al FAI
Regala un'emozione che dura tutto l'anno

Con la tessera FAI doni un anno di tempo libero di qualità nel segno della bellezza del nostro Paese, da proteggere e da scoprire.

Alpe Pedroria e Madrera: un'identità da valorizzare

Condividi
Alpe Pedroria e Madrera: un'identità da valorizzare
Attualità

20 dicembre 2016

Lunedì 19 dicembre a Talamona (Sondrio) è stato presentato il progetto che mira a rendere l'area naturalistica di 200 ettari, donata al FAI nel 2011, un modello per il rilancio e la valorizzazione di tutto il territorio.

Ridare un futuro alle montagne: questo è stato sin dall'inizio l'obiettivo del progetto del FAI per il recupero delle Alpi Pedroria e Madrera, un'area naturalistica di 200 ettari nel cuore del Parco delle Orobie Valtellinesi, in provincia di Sondrio.Dopo i primi interventi principalmente di messa in sicurezza, si sta entrando sempre più nel vivo dei lavori: lunedì 19 dicembre la Casa della Cultura di Talamona ha, infatti, ospitato l'incontro di presentazione del progetto “Alpe Pedroria e Alpe Madrera. Recuperare i pascoli per ripristinare la filiera del Bitto e il suo paesaggio identitario”, promosso dal FAI insieme al Comune di Talamona e alla Fondazione Fojanini e approvato da Fondazione Cariplo nell'ambito del bando Comunità resilienti.

L'intervento mira a un recupero complessivo di quest'area simbolo del paesaggio alpino italiano: non solo dal punto di vista ambientale, restituendo alla montagna la sua storica funzione di verde e florido pascolo, ma con un'attenzione anche all'aspetto produttivo e, soprattutto, al coinvolgimento attivo del territorio. Si intende, infatti, proseguire rilanciando le attività casearie tradizionali - attraverso interventi di ripristino del pascolo, adeguamento strutturale di alcune baite e acquisto dei primi capi di bestiame per la futura produzione del formaggio bitto – e proponendo alla comunità locale e alle scuole attività informative e formative sui temi della biodiversità e della conservazione del patrimonio culturale e identitario.

Le Alpi Pedroria e Madrera diventeranno, così, un modello per il recupero di tutto il territorio, un esempio concreto di valorizzazione della cultura pastorale locale al servizio di tutti.

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te