Vivi un'emozione: Robert Wilson a Villa Panza

Share
Vivi un'emozione: Robert Wilson a Villa Panza

Già visitare Villa e Collezione Panza a Varese, sede della collezione d'arte contemporanea costituita a partire dagli anni '50 da Giuseppe Panza di Biumo e celebre in tutto il mondo, è un'esperienza fuori dal comune: un luogo speciale dove la luce disegna gli spazi e le opere d'arte entrano in relazione con l'architettura della dimora e i suoi 33.000 mq di parco. Ora, con “Robert Wilson for Villa Panza. Tales”, la mostra aperta al pubblico fino al 15 ottobre 2017, è ancora più sorprendente.

Emozioni sospese, ritmi interiori, atmosfere oniriche e surreali: le opere esposte raccontano la poetica di uno tra i più geniali artisti visivi contemporanei. Il linguaggio universale di Robert Wilson parla a tutti attraverso macchine tattili in lenta mutazione che amplificano le potenzialità narrative del ritratto avvicinandolo al racconto cinematografico. I suoi “Video Portraits” mettono in scena animali e personaggi del mondo dello spettacolo reinterpretando icone del recente passato e capolavori della storia dell'arte.

Così, passeggiando per la villa, è possibile ammirare Robert Downey Jr nel dipinto di Rembrandt, Roberto Bolle in chiave michelangiolesca e Brad Pitt in una versione che richiama le suggestioni del film “Fight Club”. Inoltre, per la prima volta in Italia è possibile vedere la serie dei “Lady Gaga Portraits”, realizzata nel 2013 e presentata nello stesso anno al Museo del Louvre, dove la regina del pop indossa i panni di Marat nel quadro di David e di altre celebri opere.

Il parco della dimora di Varese riserva un'altra novità ai visitatori che possono esplorare, oltre alle creazioni di Land Art, l'opera “A House for Giuseppe Panza”: l'installazione site specific, realizzata da Wilson appositamente per la villa, è un omaggio alla visione del collezionista milanese.

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te