Iscriviti al FAI
Epta e il FAI: una partnership a favore del patrimonio italiano

Epta e il FAI: una partnership a favore del patrimonio italiano

Condividi
Epta e il FAI: una partnership a favore del patrimonio italiano
Aziende

23 luglio 2021

Il gruppo multinazionale, a fianco del FAI dal 2015, ha rinnovato nel 2021 il suo prezioso contributo per la cura e la valorizzazione di Villa dei Vescovi

In ricordo dell’”imprenditore filantropoLuigi Nocivelli, innamorato della bellezza e della cultura, è nato lo stretto legame che unisce Epta e il FAI.

Fondatore di Epta e grande amico e sostenitore della Fondazione, di cui è stato Consigliere per diversi anni, Luigi Nocivelli si è sempre impegnato nella tutela e promozione del territorio e delle comunità locali; la sua “eredità culturale” continua a permeare i valori dell’azienda e guida anche l’impegno che da anni Epta dedica al FAI e al patrimonio culturale e paesaggistico.

Il gruppo multinazionale, specializzato nella refrigerazione commerciale, dal 2015 è Corporate Golden Donor del FAI e nel 2016 ha dato un generoso contributo per il restauro delle facciate dell’Abbazia di San Fruttuoso a Camogli (GE).

Integrando sempre di più il sostegno alla Fondazione nel proprio percorso di responsabilità sociale e ambientale, l’azienda ha ribadito la sua vicinanza attraverso il prezioso contributo al piano triennale 2018-2020 di valorizzazione e sviluppo di Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia (PD), rinnovato anche nel 2021.

Bene storico e naturalistico di grandissimo rilievo, la cinquecentesca Villa dei Vescovi è un esempio unico ed emblematico all’interno dello straordinario paesaggio dei Colli Euganei, in cui natura, arte e architettura creano un’armoniosa fusione.

Grazie al supporto di Epta, la Fondazione in questi anni è riuscita a sviluppare un ricco piano di azioni volto a una più incisiva e dinamica valorizzazione facendo diventare il Bene un riferimento del territorio per un tempo libero di qualità dove ritrovare il benessere e un giusto rapporto con la natura.

Inoltre, il contributo dell’azienda è stato di fondamentale importanza per sostenere le attività di gestione e manutenzione della Villa e del verde, effettuate costantemente anche durante la chiusura dovuta all’emergenza sanitaria, al fine di garantirne la protezione dal naturale degrado per rimanere un luogo di esemplare bellezza capace di generare benessere individuale e collettivo.

La partnership con il FAI esprime compiutamente l’impegno di Epta a favore della tutela e valorizzazione delle eccellenze culturali e paesaggistiche del nostro Paese e, in particolare, del territorio veneto, in cui è storicamente presente con i marchi Costan ed Eurocryor e i suoi siti produttivi di Solesino (PD) e Limana (BL).

Le aziende italiane sono portatrici del genio e della bellezza, che da sempre caratterizzano la nostra cultura, in tutti gli ambiti. Si distinguono sul mercato per uno spiccato talento creativo che permette loro di coniugare passione, estetica e tecnologia, per offrire soluzioni all'avanguardia e rispondenti a precisi canoni di qualità, sicurezza e rispetto dell'ambiente.
Elementi chiave che ci rendono un punto di riferimento in tutto il mondo in svariati ambiti, e che derivano dalla ricchezza della nostra cultura. Onore e onere degli imprenditori italiani è quindi reinterpretare e arricchire le tradizioni, restituendo al territorio parte di ciò che hanno ricevuto in eredità, attraverso il sostegno ad opere di valorizzazione culturale e ambientale.

Le parole di Marco Nocivelli, Presidente e Amministratore Delegato di Epta, testimoniano la consapevolezza del ruolo sempre più cruciale che oggi le aziende hanno nella promozione del patrimonio culturale e ambientale e nel rilancio del nostro Paese.

Loading
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te