ISCRIVITI AL FAI
Accedi
FAI e Epta: una partnership per Villa dei Vescovi

FAI e Epta: una partnership per Villa dei Vescovi

Condividi
FAI e Epta: una partnership per Villa dei Vescovi
Aziende

27 marzo 2018

Villa dei Vescovi è un Bene storico e naturalistico di grandissimo rilievo, un esempio unico ed emblematico all’interno dello straordinario paesaggio dei Colli Euganei. Per arricchirne l’offerta culturale e ampliare il numero di visitatori, nel triennio 2018-2020 del Piano Strategico decennale del FAI dedicato a “I nuovi Beni”, la Fondazione ha definito un piano di azioni volte a una più incisiva e dinamica valorizzazione.

La valorizzazione culturale di Villa dei Vescovi si svilupperà a partire da una conoscenza aggiornata ed esaustiva del Bene e del territorio in cui è inserita, che il FAI intende raccogliere nei prossimi tre anni grazie alla collaborazione con l’Università degli Studi di Padova e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso.

L’esito atteso dell’attività di ricerca non è solo quello di inquadrare il Bene all’interno di un’aggiornata mappa delle trasformazioni territoriali ma di ritrovare, in questo modo, la sua identità più profonda, comprendendone appieno la vocazione passata e definendone la connotazione presente e futura.

Loading

Il progetto di valorizzazione prevede inoltre l’incremento della qualità e della varietà delle proposte di visita e fruizione, attraverso nuovi eventi, attività e strumenti di comunicazione: audioguida con un programma interattivo da scaricare su telefono o tablet, schede di sala multilingue, pannelli informativi, segnaletica interna ed esterna. Inoltre, l’esperienza di visita verrà estesa alle aree verdi grazie a percorsi differenziati nel brolo, alla progettazione di nuove piantumazioni e all’inserimento di nuovi arredi e giochi per bambini.

L’obiettivo è di proporre Villa dei Vescovi come riferimento del territorio per un tempo libero di qualità dove ritrovare il benessere e un giusto rapporto con la natura.

In questo ambizioso progetto è di fondamentale importanza la partnership con Epta, Gruppo multinazionale specializzato nella refrigerazione commerciale. Corporate Golden Donor del FAI dal 2015, l’azienda ha già collaborato al fianco della Fondazione nello scorso biennio attraverso il generoso contributo per il restauro delle facciate della Abbazia di San Fruttuoso a Camogli. Il Gruppo ribadisce la sua vicinanza al FAI, attraverso il sostegno al piano triennale 2018-2020 di valorizzazione e sviluppo di Villa dei Vescovi esprimendo concretamente la propria responsabilità sociale di impresa e l’impegno a favore delle eccellenze culturali e paesaggistiche del territorio veneto, in cui è conosciuta con i marchi Costan ed Eurocryor e i suoi siti produttivi di Solesino (PD) e Limana (BL). Commenta Marco Nocivelli, Presidente e Amministratore Delegato di Epta: “Sono molto orgoglioso della nostra nuova collaborazione con il FAI. Come imprenditore di un’Azienda familiare è per me cruciale contribuire a preservare l’eredità culturale del nostro Paese per continuare a farla vivere, valorizzando così il territorio e la comunità dai quali abbiamo tanto ricevuto”.

Sostieni il FAI con la tua azienda

Un gesto concreto per esprimere la Corporate Social Responsibility della tua azienda e proteggere l'arte e il paesaggio del nostro Paese.

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te