FAI Scuola: premiati i vincitori dei concorsi

Share
FAI Scuola: premiati i vincitori dei concorsi

Il FAI ha presentato i risultati dei concorsi nazionali per le scuole - FAImaps, per la scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I grado, e Torneo del paesaggio, per la scuola secondaria di II grado – promossi dalla Fondazione per l'anno scolastico 2016/17 nell'ambito del progetto educativo “Paesaggi e strade d'Italia”, realizzato con il sostegno di Ferrero, da anni a fianco della Fondazione nei progetti dedicati alle scuole.

Un'iniziativa importante, pensata per formare i giovani a una cittadinanza attiva e consapevole e per sensibilizzare e avvicinare gli studenti, attraverso una metodologia coinvolgente e stimolante, al tema della tutela del paesaggio quale “…territorio espressivo di identità, il cui carattere deriva dall'azione di fattori naturali, umani e dalle loro interrelazioni” (dal Codice dei beni culturali e del paesaggio). Le strade, parti integranti del paesaggio, raccontano la storia dell'uomo dai tempi antichi sino ai nostri giorni: dalle vie dei commerci alle strade ferrate, dalle vie di pellegrinaggio fino alle moderne autostrade e svincoli, le strade sono da sempre infrastrutture di comunicazione in cui si rispecchiano gli stili di vita, i valori, i bisogni, le attività e la cultura di una società.

Dopo un lavoro preparatorio, eseguito prendendo spunto dal materiale didattico fornito dal FAI, le classi hanno raccontato le strade più significative del loro territorio attraverso la realizzazione di mappe, itinerari culturali e video documentari, ricchi di notizie, interviste sul campo, fotografie, disegni  e tanto altro. Gli studenti hanno dimostrato grande sensibilità nella valorizzazione dei beni del territorio e si sono impegnati con creatività e passione nella realizzazione degli elaborati finali.

Una giuria di esperti ha selezionato i progetti migliori: i vincitori sono stati premiati il 23 maggio nel corso di una giornata di festa ospitata a Villa Necchi Campiglio, bene del FAI a Milano.
Oltre 200 gli studenti di tutta Italia che hanno preso parte alla cerimonia e tanti i premi assegnati. Per le squadre del concorso FAImaps giochi educativi e materiali didattici. Inoltre il Premio Speciale Ferrero (per due Classi Amiche FAI) con kit sportivi e il Premio Speciale Topolino (Classi Amiche FAI) con la pubblicazione di una storia a fumetti ispirata all'elaborato vincitore. Ai ragazzi del Torneo del Paesaggio il FAI ha riservato un soggiorno culturale di due giorni tra Varese e Milano, con la visita alla mostra “Robert Wilson for Villa Panza. Tales” presso Villa e Collezione Panza e ai Giardini di Palazzo Estense, accompagnati per l'occasione dal gruppo FAI Giovani della città.

Hanno partecipato alla cerimonia Giulia Maria Crespi, Presidente Onorario del FAI, e Angelo Maramai, Direttore Generale del FAI, Edo Milanesio, Segretario Generale della Fondazione Ferrero, Alessandro Cannavò, Caporedattore del Corriere della Sera, responsabile della redazione Eventi e dei supplementi speciali, e Gabriella Valera, Capo Redattore della rivista Topolino.

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te