La nostra memoria nei paesi d'Italia

Condividi
La nostra memoria nei paesi d'Italia
Attualità

19 luglio 2017

“C'era una volta un Paese, il più bello del mondo, contornato dalle Alpi, da colline, pianure, dal mare: l'Italia.” Così Marco Magnifico, Vicepresidente Esecutivo del FAI, ha iniziato il suo discorso per l'incontro dal tema “Tornare a crederci”.

Il vicepresidente del FAI Marco Magnifico ha partecipato al TED, community globale che propone una cultura di rinnovamento attraverso interventi di diverse personalità, per ricordare i cambiamenti dell'Italia e la grande ricchezza custodita dai centri storici dei nostri paesi, come Morazzone. Qui, in provincia di Varese, il FAI ha ricevuto in lascito Casa Macchi, una testimonianza perfettamente custodita della borghesia lombarda della seconda età dell'Ottocento, “una sorta di Pompei, ancora arredata con i mobili scelti dai nonni e conservati dai genitori”.

Il progetto di valorizzazione, presentato lo scorso dicembre, intende recuperare questo bene locale per rivitalizzare l'intero paese, favorendo un potenziamento dell'offerta turistica e culturale di Morazzone. "Dobbiamo tornare a credere nei centri storici dei nostri paesi perché qui risiede la nostra memoria, sono nati i nostri genitori, nonni e bisnonni - ha concluso Magnifico - Si è buoni cittadini del mondo se si è buoni cittadini d'Europa, dell'Italia e del proprio paese. Se si è forti dei propri ricordi, delle proprie tradizioni, di quell'antica capacità di tessere relazioni sociali.”

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te