Iscriviti al FAI
Il tuo 5x1000 al FAI
Il tuo 5x1000 al FAI
CODICE FISCALE: 80 10 20 30 154

Con il 5x1000 al FAI salvi l'arte e la natura italiane.

Prenditi cura in modo concreto della bellezza del nostro Paese. Basta una firma!

Accedi
Per la sostenibilità dei Beni

Per la sostenibilità dei Beni

Condividi
Per la sostenibilità dei Beni
Uncategorized

27 novembre 2017

Dalle collezioni d’arte all’ambiente: è uguale l’attenzione del FAI verso i beni d’arte e natura. Prosegue, infatti, il cammino della Fondazione verso la sostenibilità, volto a migliorare e ottimizzare il più possibile la gestione dei Beni nell'ottica di una sostenibilità ambientale ed economica.

Due sono gli ultimi interventi realizzati per rendere più efficienti gli impianti esistenti attraverso nuove tecnologie che utilizzano fonti di energia più pulite e rinnovabili, in grado di ridurre sensibilmente i consumi.

Villa Fogazzaro Roi: dal gasolio alla pompa di calore

La dimora dove Antonio Fogazzaro scrisse e ambientò “Piccolo mondo antico” si riscalda ora utilizzando le acque del Lago di Lugano, con una quota molto ridotta di inquinamento per l’ambiente. Un risultato di grande soddisfazione realizzato attraverso la sostituzione della caldaia a gasolio esistente con una pompa di calore condensata ad acqua, utilizzata esclusivamente nella stagione invernale per il riscaldamento dei radiatori esistenti.

Lavori a Villa Fogazzaro Roi.

Nella foto il sub si sta per immergere nel lago per inserire il tubo per il prelievo dell’acqua, a 20 metri di profondità e munito delle relative zavorre.

Le acque prelevate dal lago fungono, infatti, da sorgente di calore inserendosi nel ciclo di funzionamento attraverso il sistema di condutture esistente. Una volta distribuito il fluido, l’acqua utilizzata – che non subisce alcun trattamento chimico – viene scaricata nel lago nella stessa quantità in cui è stata prelevata inizialmente, ma ad una temperatura di 5° leggermente più bassa. Una differenza che non comporta alcun effetto sull’ecosistema del lago, come confermato dagli approfonditi studi condotti prima dell’intervento e dalla costante e quotidiana attività di monitoraggio.

Collezione Enrico: dal gasolio al GPL

L’efficientamento energetico ha riguardato anche la villa piemontese in provincia di Biella: qui la vecchia caldaia alimentata a gasolio è stata sostituita con un nuovo impianto a condensazione alimentato a GPL. Una tecnologia che permette di ridurre i consumi di almeno il 15% se confrontati con quelli di una moderna caldaia tradizionale.

Grazie a…

L’intervento presso Villa Fogazzaro Roi è stato possibile grazie alla Fondazione Araldi Guinetti e ai signori Claudio e Simona Zampa.

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te