Iscriviti al FAI
Villa dei Vescovi | Foto © Archivio FAI

Come sostenere il FAI attraverso una polizza vita

Condividi
AMO la passione e l'impegno di coloro che tutelano le nostre origini. Per questo HO NOMINATO IL FAI nella mia polizza

Michele S. racconta la sua scelta di sostenere il FAI tramite una polizza vita.

Un modo semplice di donare lontano da rischi

Sostenere il FAI, indicandolo come beneficiario della propria polizza vita, significa riconoscere il valore che il patrimonio di arte, natura e paesaggio del nostro Paese rappresenta per tutti noi e per le future generazioni.

Le polizze vita garantiscono un rendimento minimo annuo e il consolidamento del risultato ottenuto, contribuendo così alla crescita del patrimonio. Sono esenti dalla tassa di successione. La somma liquidata in conseguenza della naturale scadenza della polizza vita arriva infatti integra al beneficiario.

All’atto della sottoscrizione della tua polizza vita puoi scegliere liberamente il beneficiario senza particolari vincoli, salvo quelli relativi alla quota di “legittima” da riconoscere ai propri eredi.

Puoi indicare il FAI come beneficiario sia al momento della sottoscrizione della tua polizza sia con una dichiarazione successiva o per testamento.

L'arte e la natura come beneficiari.

Il nostro modo di dirti grazie

Una tessera di iscrizione omaggio per tutti gli anni della durata della polizza a favore del fai

Ogni anno 4 biglietti omaggio per l'ingresso in uno dei beni FAI aperti al pubblico e un invito riservato a eventi culturali organizzati dalla Fondazione

L'invio annuale di un aggiornamento sui progetti della fondazione

Hai dubbi, domande o vuoi ricevere il nostro materiale informativo?

Compila la tua richiesta

14

Facendo clic su INVIA dichiaro di accettare l'informativa sulla privacy

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te