Iscriviti al FAI
Scopri il programma della Tre giorni per il giardino

Scopri il programma della Tre giorni per il giardino

Condividi
Tre giorni per il giardino - programma

    DOVE

    Castello e Parco di Masino (via Castello 1, Caravino, TO)

    DATE

    18, 19, 20 ottobre 2019

    CONTATTI

    0125 778100
    email
    Partecipa agli incontri, alle passeggiate botaniche, ai workshop e alle lezioni della Tre giorni per il giardino.
    Venerdì 18 ottobre

    h. 11.30 - Presentazione del libro Niente di naturale di Daniele Mongera. Con l'autore intervengono Anna Peyron e Giacomo Affenita (Tendone centrale)

    h. 14.00 - Scambio di semi

    h. 14.30 - Premiazione (Tendone centrale)

    h. 15.00 - Invitiamo le api nei nostri giardini! Le piante mellifere: utili per gli insetti impollinatori e per la biodiversità a cura di Maria Teresa Della Beffa (Tendone centrale)

    h. 15.30 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    h. 15.45 - Gabbie senza sbarre: il giardino degli animali
    Lezione a cura di Caterina Gromis e Lisa Mabilia (Tendone centrale)Il sogno di coltivare un giardino dove piante e fiori convivano in armonia con gli animali della fattoria, senza trascurare le strategie per attirare uccelli selvatici, api e farfalle. Tentativi, successi e insuccessi: esperienze di un governo umano mirato all’equilibrio tra vegetali e animali, dove i bambini diventano benvenuti protagonisti di un mondo gioioso e formativo.

    h. 16.15 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    h. 16.30 - Il giardino utile agli animali...animali utili al giardino Passeggiata botanica a cura di Davide Pacifico (partenza dal Tendone centrale)

    h. 17.00 - Birdgardening, ovvero un giardino per gli uccelli Lezione a cura di Valentina Giordano (Tendone centrale)
    Quali sono i metodi più efficaci per accogliere i piccoli volatili nei nostri giardini? Non si tratta soltanto di contribuire alla loro conservazione e alla salvaguardia della biodiversità, ma anche del piacere di coltivare un giardino sano, vivo e vissuto. E' ormai tempo di familiarizzare con nidi, mangiatoie, abbeveratoi e altri stratagemmi utili...

    h. 17.30 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    Sabato 19 ottobre

    h. 10.30 - Passeggiata per rose a cura di Nadia Nicoletti (partenza dal Tendone centrale)

    h. 11.00 - Piante da bacca, risorsa per l'inverno
    Lezione a cura di Maurizio Feletig (Tendone centrale)Le siepi spontanee e le macchie di arbusti selvatici che popolavano i nostri paesaggi sono sempre più rare. I rami intricati del biancospino o del prugnolo rappresentavano un perfetto rifugio per la fauna selvatica e soprattutto per gli utili uccelli insettivori, una dispensa irrinunciabile per l'inverno. I frutti colorati e ricchi di sostanze nutritive di cui si ricoprono molte piante non solo rendono più bello il giardino, ma contribuiscono a popolarlo con esuberante allegria...

    h. 11.30 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    h. 11.45 - Un giardino per tutti! Insetti utili e insetti dannosi: aiutare gli uni per contrastare gli altri
    Lezione a cura di Filippo Alossa (Tendone centrale)Ogni giardino è un mondo, piccolo o grande che sia. E gli insetti ne fanno parte sempre, anche quando viene caparbiamente pulito e ordinato, rendendolo un posto più ricco, sano e felice. Imparare a conoscerli e a guardarli con rispetto e attenzione aiuta a non considerarli necessariamente come nemici da combattere, ma (almeno alcuni!) come validi alleati del giardiniere moderno.

    h. 12.15 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    h. 14.30 - Giardini a misura di cane
    Lezione a cura di Matteo Boccardo (Tendone centrale)Non per forza i giardini devono temere l'irruenza dei cani. Non per forza i loro proprietari devono condannarsi ad una vita di rimproveri e segregazioni. C'è un modo nuovo di pensare al giardino come luogo di una convivenza più rilassata tra piante, uomini e cani, che non sacrifichi la libertà degli animali né snaturalizzi l'idea stessa di giardino. Alla base di questa idea ci sono espedienti estremamente concreti...

    h. 15 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    h. 15.15 - Farfalle in giardino
    Lezione a cura di Gianluca Ferretti (Tendone centrale)Le farfalle dipendono dalle piante in ogni stadio del loro ciclo vitale. Con alcuni piccoli stratagemmi se ne può favorire una permanenza felice nei nostri giardini da primavera fino all'inizio dell'autunno: fiori ricchi di nettare e particolarmente amati, frutti caduti a terra e non compulsivamente rimossi, pesticidi banditi e piante che forniscano nutrimento per alcune larve...

    h. 15.45 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    h. 16.00 - Siepi spinose, impenetrabili e (perché no?) anche belle
    Lezione a cura di Beatrice Consonni (Tendone centrale) I confini del giardino a volte vanno difesi, ma non sempre muri, reti e steccati sono la soluzione migliore. E neppure la più bella o la più utile, visto che le siepi possono offrire riparo agli uccelli e ai piccoli mammiferi che popolano il giardino. Quali sono le specie e le tecniche migliori per crescere una siepe rustica, al contempo gradevole ed impenetrabile da parte di cinghiali, caprioli e umani sgraditi?

    h. 16.30 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    h. 16.45 - Il giardino acquatico: pesci e piccoli anfibi, tritoni, rospi e ranocchi
    Lezione a cura di Gianni Ricci (Tendone centrale)Non occorre per forza un lago per circondarsi di piccoli e graditissimi animali acquatici: con un po' di inventiva e conoscenza potrebbe bastare anche una tinozza. Dalle gambusie alle ben più rare salamandre, dalle elegantissime carpe koi alle rane e ranocchie: quanto aiuto può venirne al giardiniere. Le piante d'acqua poi sono spesso capaci delle più spettacolari fioriture...

    h. 17.15 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    Domenica 20 ottobre

    h. 11.00 - La tartaruga felice: consigli di allevamento delle tartarughe terrestri in giardino
    Lezione a cura di Annalisa Faudella (Tendone centrale)Oggi poco diffusa nei nostri giardini la tartaruga terrestre è un animale affascinante e discreto che merita le giuste attenzioni. La lunga esperienza di tutela dell'Associazione Tartafelice, che accoglie le tartarughe abbandonate o maltrattate, è la migliore testimonianza per imparare a conoscerne habitat e abitudini.h. 11.30 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    h. 11.45 - Il ruolo degli animali esotici nei nostri giardini storici
    Lezione a cura di Riccardo Cucchiani (Ass. Utopia Tropicale) (Tendone centrale). Lo stupore di animali mai visti, esibiti in serre e serragli nei grandi giardini del passato, viene ripercorso oggi, in un'epoca nella quale quasi più nulla sembra sorprenderci. Quanto di questa ricerca di meraviglia ed esclusività è rimasto nel modo attuale di pensare e fare i giardini? Quali gli animali di allora e quali quelli possibili oggi?

    h. 12.15 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    h.14.30 - La doma dolce: l'educazione degli asini con il metodo etologico
    Lezione a cura di Lisa Mabilia (Tendone centrale)Tecniche di addestramento basate sulla fiducia e sullo sviluppo del linguaggio, animali che non vengono ferrati e stalle ecologiche sono alla base della riscoperta del rapporto tra l'uomo e l'asino. Un rapporto antico che può declinarsi oggi in termini nuovi, per fortuna meno duri d'un tempo, anzi anche estremamente piacevoli, ma senza per forza rinunciare al suo contributo quale animale da lavoro.

    h. 15.00 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    h. 15.15 Fauna selvatica nelle nostre città
    Lezione cura di Francesco Tomasinelli (Tendone centrale)
    Talvolta invisibile, spesso ignorata o peggio ancora guardata con fastidio e perseguitata, la fauna selvatica abita ancora le nostre città. L'alto valore ecologico di questa presenza dovrebbe indurci a conoscerla meglio e motivarci verso una tutela mirata, concreta e diffusa a partire dai nostri stessi giardini

    h. 15.15 - Consigli di lettura a cura della Libreria della Natura (Tendone centrale)

    Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
    Tutto questo non sarebbe possibile senza di te