Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
CASTELLO SCALIGERO DI VILLAFRANCA

CASTELLO SCALIGERO DI VILLAFRANCA

VILLAFRANCA DI VERONA, VERONA

27,001°

POSTO

1

VOTI 2020
Condividi
CASTELLO SCALIGERO DI VILLAFRANCA
Il Castello di Villafranca di Verona è il risultato dell'accorpamento di tre edifici diversi. la prima fortificazione venne realizzata nella prima parte del XIII secolo poco dopo la fondazione del borgo di Villafranca (1185) da parte del comune di Verona. Incendiato durante gli scontri tra le fationes del comune di Verona venne in seguito ricostruito nel 1243. In quest'anno vennero reimpiegati i blocchi di pietra calcarea che costituiscono oggi la base della torre del mastio e che provengono da un monumento, forse un arco di trionfo, dedicato all'imperatore Tiberio, databile tra il 15 e il 21 d.C. Tala arco doveva trovarsi nelle immediate vicinanze di Verona e le sue parti vennero trasportate a Villafranca nel Duecento (il territorio villafranchese non presenta insediamenti stabili in epoca romana tali da garantire la presenza di un monumento di tali dimensioni). La scritta incisa sule pietre rappresenta la più importante iscrizione epigrafica romana di tutta l'Italia settentrionale. Nel Trecento il castello venne inserito nel colossale sistema difensivo scaligero noto come Serraglio (1335 - 1353). Durante l'età moderna venne alienato a privati dalla Serenissima e utilizzato come cava e a fini abitativi. La rocca conserva un gioiello: la chiesa dedicata al Cristo crocifisso, risalente al XIII secolo e ricostruita nel Seicento, conserva pregevoli pitture parietali e tre pale d'altare di Giovanni Battista Lanceni.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2018

7,642° Posto

11 Voti
Censimento 2016

3,059° Posto

20 Voti
Censimento 2014

576° Posto

76 Voti

Vota altri luoghi vicini

NC
0 voti

Area naturale

CAMPAGNA DI POZZOMORETTO

VILLAFRANCA DI VERONA, VERONA

29,437°
1 voto

Giardino, parco urbano

GIARDINO ATTORNO AL CASTELLO DI VILLAFRANCA

VILLAFRANCA DI VERONA, VERONA

22,769°
2 voti

Area naturale

GIARDINO PALAZZO BOTTAGISIO

VILLAFRANCA DI VERONA, VERONA

29,980°
1 voto

Area naturale

TIONE

VILLAFRANCA DI VERONA, VERONA

Vota altri luoghi simili

14,748 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

10,657 voti

Ponte

PONTE DELL'ACQUEDOTTO

GRAVINA IN PUGLIA, BARI

7,824 voti

Area naturale

CIRCUMARPICCOLO, STORIA DI UNA STRADA DIMENTICATA

TARANTO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

CASTELLO SCALIGERO DI VILLAFRANCA

VILLAFRANCA DI VERONA, VERONA

Condividi
CASTELLO SCALIGERO DI VILLAFRANCA
Il Castello di Villafranca di Verona è il risultato dell'accorpamento di tre edifici diversi. la prima fortificazione venne realizzata nella prima parte del XIII secolo poco dopo la fondazione del borgo di Villafranca (1185) da parte del comune di Verona. Incendiato durante gli scontri tra le fationes del comune di Verona venne in seguito ricostruito nel 1243. In quest'anno vennero reimpiegati i blocchi di pietra calcarea che costituiscono oggi la base della torre del mastio e che provengono da un monumento, forse un arco di trionfo, dedicato all'imperatore Tiberio, databile tra il 15 e il 21 d.C. Tala arco doveva trovarsi nelle immediate vicinanze di Verona e le sue parti vennero trasportate a Villafranca nel Duecento (il territorio villafranchese non presenta insediamenti stabili in epoca romana tali da garantire la presenza di un monumento di tali dimensioni). La scritta incisa sule pietre rappresenta la più importante iscrizione epigrafica romana di tutta l'Italia settentrionale. Nel Trecento il castello venne inserito nel colossale sistema difensivo scaligero noto come Serraglio (1335 - 1353). Durante l'età moderna venne alienato a privati dalla Serenissima e utilizzato come cava e a fini abitativi. La rocca conserva un gioiello: la chiesa dedicata al Cristo crocifisso, risalente al XIII secolo e ricostruita nel Seicento, conserva pregevoli pitture parietali e tre pale d'altare di Giovanni Battista Lanceni.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2014, 2016, 2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te