Iscriviti al FAI
Il tuo 5x1000 al FAI
Il tuo 5x1000 al FAI
CODICE FISCALE: 80 10 20 30 154

Con il 5x1000 al FAI salvi l'arte e la natura italiane.

Prenditi cura in modo concreto della bellezza del nostro Paese. Basta una firma!

Accedi
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
CHIUSA DI CASALECCHIO E CANALI DI BOLOGNA

CHIUSA DI CASALECCHIO E CANALI DI BOLOGNA

CASALECCHIO DI RENO, BOLOGNA

78°

POSTO

235

VOTI 2018
CHIUSA DI CASALECCHIO E CANALI DI BOLOGNA
La monumentale Chiusa di Casalecchio, posta sul fiume Reno e caratterizzata dall’imponente muraglione dotato di paraporti e sfioratori di regolazione, è il più antico manufatto idraulico d'Europa e ha consentito lo sviluppo sociale ed economico della città di Bologna a partire dal XII secolo. Il reticolo di canali che da essa ha origine forniva infatti l’energia idraulica per i mulini e gli opifici protoindustriali presenti in città, e alimentava il Canale Navile, la via d'acqua che garantiva gli scambi commerciali con la costa adriatica e i centri dell’entroterra padano. Varcando il cancello di via Porrettana 187 a Casalecchio il visitatore si trova immerso in una sorprendente oasi verde, che avvolge il primo tratto del Canale di Reno e il percorso che conduce a quella straordinaria architettura idraulica che da oltre otto secoli alimenta la parte più consistente, e tuttora visibile, dell’antico sistema di canali di Bologna. La chiusa e il Canale di Reno sono tuttora elementi vivi e utili per la città, infatti alimentano due moderne centrali idroelettriche: la Centrale del Cavaticcio in Largo caduti del Lavoro a Bologna (1994), e la centrale della Canonica (2013), che produce energia pulita per il Comune di Casalecchio di Reno. Il sistema idraulico di Bologna è gestito dai Consorzi dei Canali di Reno e di Savena, che hanno sede nell’ex-Opificio della Grada a Bologna.

Gallery

Scheda completa al 80%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2016

110° Posto

2,971 Voti
Censimento 2014

3886° Posto

6 Voti
Censimento 2014

1033° Posto

33 Voti
Censimento 2012

10212° Posto

1 Voti
Censimento 2012

1752° Posto

7 Voti
Censimento 2003

490° Posto

3 Voti
Censimento 2003

160° Posto

8 Voti

Vota altri luoghi vicini

2621°
5 voti

Teatro

TEATRO ALFREDO TESTONI CASALECCHIO

CASALECCHIO DI RENO , BOLOGNA

3877°
4 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN MARTINO

CASALECCHIO DI RENO, BOLOGNA

1408°
10 voti

Area naturale

EREMO DI TIZZANO

CASALECCHIO DI RENO, BOLOGNA

2043°
7 voti

Area naturale

LIDO DI CASALECCHIO

CASALECCHIO DI RENO, BOLOGNA

Vota altri luoghi simili

74°
251 voti

Monumento, statua, elemento architettonico

TEMPIETTO BOSELLI

SAVONA

127°
138 voti

Monumento, statua, elemento architettonico

IL CALVARIO

LAMEZIA TERME, CATANZARO

286°
54 voti

Monumento, statua, elemento architettonico

PONTE DELLE TORRI

SPOLETO, PERUGIA

449°
33 voti

Monumento, statua, elemento architettonico

LE MURA VENETE DI BERGAMO

BERGAMO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici
CHIUSA DI CASALECCHIO E CANALI DI BOLOGNA

CHIUSA DI CASALECCHIO E CANALI DI BOLOGNA

CASALECCHIO DI RENO, BOLOGNA

Condividi
CHIUSA DI CASALECCHIO E CANALI DI BOLOGNA
La monumentale Chiusa di Casalecchio, posta sul fiume Reno e caratterizzata dall’imponente muraglione dotato di paraporti e sfioratori di regolazione, è il più antico manufatto idraulico d'Europa e ha consentito lo sviluppo sociale ed economico della città di Bologna a partire dal XII secolo. Il reticolo di canali che da essa ha origine forniva infatti l’energia idraulica per i mulini e gli opifici protoindustriali presenti in città, e alimentava il Canale Navile, la via d'acqua che garantiva gli scambi commerciali con la costa adriatica e i centri dell’entroterra padano. Varcando il cancello di via Porrettana 187 a Casalecchio il visitatore si trova immerso in una sorprendente oasi verde, che avvolge il primo tratto del Canale di Reno e il percorso che conduce a quella straordinaria architettura idraulica che da oltre otto secoli alimenta la parte più consistente, e tuttora visibile, dell’antico sistema di canali di Bologna. La chiusa e il Canale di Reno sono tuttora elementi vivi e utili per la città, infatti alimentano due moderne centrali idroelettriche: la Centrale del Cavaticcio in Largo caduti del Lavoro a Bologna (1994), e la centrale della Canonica (2013), che produce energia pulita per il Comune di Casalecchio di Reno. Il sistema idraulico di Bologna è gestito dai Consorzi dei Canali di Reno e di Savena, che hanno sede nell’ex-Opificio della Grada a Bologna.

Gallery

, CHIUSA DI CASALECCHIO E CANALI DI BOLOGNA, CASALECCHIO DI RENO, BOLOGNA
, CHIUSA DI CASALECCHIO E CANALI DI BOLOGNA, CASALECCHIO DI RENO, BOLOGNA
, CHIUSA DI CASALECCHIO E CANALI DI BOLOGNA, CASALECCHIO DI RENO, BOLOGNA
, CHIUSA DI CASALECCHIO E CANALI DI BOLOGNA, CASALECCHIO DI RENO, BOLOGNA
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2016
I Luoghi del Cuore
2003, 2012, 2014, 2016
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te