ISCRIVITI AL FAI
Accedi
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
SANT'ANTONIO DI DRONERO

SANT'ANTONIO DI DRONERO

MONASTERO, CUNEO

285°

POSTO

795

VOTI 2018
SANT'ANTONIO DI DRONERO
Il monastero femminile di sant'Antonio, fu fondato verso il 1125 dai Marchesi di Busca per ospitare monache benedittine cistercensi e posto poi sotto l'autorità dell'abate di Staffarda. Il percorso di visita comprende l'accesso all'antico e originario chiostro quadrato, con annesso porticato, e alla vecchia stalla, recentemente restaurata e recuperata come sala polivalente. Dal chiostro, attraverso una scala monumentale si entra nella parte del complesso adibito ad alloggio del Vescovo di Saluzzo (che prese il titolo di Parroco di Sant'Antonio Abate) da utilizzare direttamente o dal suo vicario in occasione delle visite pastorali o durante le ferie estive

Scheda completa al 95%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2018

285° Posto

795 Voti

Scopri altri luoghi vicini

654°
32 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO

ATESSA, CHIETI

584°
102 voti

Convento

CONVENTO DI S. PASQUALE

ATESSA, CHIETI

660°
26 voti

Torre

PORTA SAN GIUSEPPE

ATESSA, CHIETI

651°
35 voti

Area naturale

VAL DI SANGRO

ATESSA, CHIETI

672°
14 voti

Chiesa

CHIESA SAN MAURO

BOMBA, CHIETI

578°
108 voti

Fiume, torrente, lago

LAGO DI BOMBA

BOMBA, CHIETI

616°
70 voti

Area naturale

CASCATA DEL RIO VERDE

BORRELLO, CHIETI

659°
27 voti

Area naturale

CALANCHI RIPE DELLO SPAGNOLO

BUCCHIANICO, CHIETI

667°
19 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO BUCCHIANICO

BUCCHIANICO, CHIETI

655°
31 voti

Museo

PALAZZO MARTUCCI – MUSEO DELLA GUERRA PER LA PACE

CANOSA SANNITA, CHIETI

670°
16 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO DUCALE BASSI D'ALANNO

CARPINETO SINELLO, CHIETI

664°
22 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA

CARUNCHIO, CHIETI

660°
26 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA O DEL PURGATORIO

CARUNCHIO, CHIETI

664°
22 voti

Castello, rocca

CASTELLO E CANTINE MASCIARELLI

CASACANDITELLA, CHIETI

667°
19 voti

Area naturale

COLLINE TEATINE

CASACANDITELLA, CHIETI

Scopri altri luoghi simili

654°
32 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO

ATESSA, CHIETI

584°
102 voti

Convento

CONVENTO DI S. PASQUALE

ATESSA, CHIETI

660°
26 voti

Torre

PORTA SAN GIUSEPPE

ATESSA, CHIETI

651°
35 voti

Area naturale

VAL DI SANGRO

ATESSA, CHIETI

672°
14 voti

Chiesa

CHIESA SAN MAURO

BOMBA, CHIETI

578°
108 voti

Fiume, torrente, lago

LAGO DI BOMBA

BOMBA, CHIETI

616°
70 voti

Area naturale

CASCATA DEL RIO VERDE

BORRELLO, CHIETI

659°
27 voti

Area naturale

CALANCHI RIPE DELLO SPAGNOLO

BUCCHIANICO, CHIETI

667°
19 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO BUCCHIANICO

BUCCHIANICO, CHIETI

655°
31 voti

Museo

PALAZZO MARTUCCI – MUSEO DELLA GUERRA PER LA PACE

CANOSA SANNITA, CHIETI

670°
16 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO DUCALE BASSI D'ALANNO

CARPINETO SINELLO, CHIETI

664°
22 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA

CARUNCHIO, CHIETI

660°
26 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA O DEL PURGATORIO

CARUNCHIO, CHIETI

664°
22 voti

Castello, rocca

CASTELLO E CANTINE MASCIARELLI

CASACANDITELLA, CHIETI

667°
19 voti

Area naturale

COLLINE TEATINE

CASACANDITELLA, CHIETI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

SANT'ANTONIO DI DRONERO

MONASTERO, CUNEO

SANT'ANTONIO DI DRONERO
Il monastero femminile di sant'Antonio, fu fondato verso il 1125 dai Marchesi di Busca per ospitare monache benedittine cistercensi e posto poi sotto l'autorità dell'abate di Staffarda. Il percorso di visita comprende l'accesso all'antico e originario chiostro quadrato, con annesso porticato, e alla vecchia stalla, recentemente restaurata e recuperata come sala polivalente. Dal chiostro, attraverso una scala monumentale si entra nella parte del complesso adibito ad alloggio del Vescovo di Saluzzo (che prese il titolo di Parroco di Sant'Antonio Abate) da utilizzare direttamente o dal suo vicario in occasione delle visite pastorali o durante le ferie estive
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te