Teatrino di Vetriano

Il teatro storico pubblico più piccolo del mondo

Share
Teatrino di Vetriano

tipologia

Bene aperto al pubblico

contatti

0583 358118
faivetriano@fondoambiente.it
  • Panoramica
  • Visita
  • Eventi Privati
  • Grazie a

71 metri quadrati, 60 posti in platea e 20 su due ordini di balconate: i numeri di questo antico fienile sui monti della Lucchesia, trasformato in teatro a fine Ottocento e così piccolo da essere accreditato dal Guinness World Records Book.

Donato al FAI dagli eredi Biagioni e affidato in concessione dal Comune di Pescaglia, nel 1997

Sull’appennino che sfiora Lucca, a Vetriano, c’è un piccolo gioiello da scoprire. La sua storia risale al 1889, quando l’ingegnere Virgilio Biagini affidò alla piccola comunità un fienile da adibire a teatro. Gli abitanti, per lo più contadini, accolsero con grande favore la donazione dando vita a una “Società Paesana”, che si autotassò con versamento una tantum di 2 lire e poi di 50 centesimi al mese per costruire il teatro più la manovalanza. Grazie all’operosità degli abitanti, il teatrino venne costruito in un solo anno e nel 1890 il palcoscenico, incorniciato da decorazioni neoclassiche, poté ospitare le prime rappresentazioni. Si trattava, per lo più, di opere in prosa e commedie musicali, spesso scritte e recitate dagli stessi abitanti del paese che, per godersi gli spettacoli, dovevano portarsi la seggiola da casa. In seguito l'attività si intensificò e il teatrino divenne ben presto un punto di riferimento per tutta la zona. Col passare degli anni, venuta meno la Società Paesana, il Teatrino cadde in abbandono e divenne inagibile, finché, nel 1997, gli eredi dell’Ingegner Biagini si rivolsero al FAI donandogli la propria quota di teatro perché se ne prendesse cura. Dopo un accurato restauro, il teatrino di Vetriano è tornato a vivere e a ospitare commedie brillanti, opere ed eventi per un pubblico che non può superare le 85 persone. Oggi è possibile ammirarlo come era alla fine dell’Ottocento, con un palcoscenico, profondo e largo cinque metri e mezzo, e un bel sipario dipinto. Ricavati sotto il teatro, potrete ammirare due camerini per il trucco, una sartoria e un piccolo deposito di costumi.

Leggi tutto
Loading

Da non perdere

Teatrino di Vetriano, TEATRINO DI VETRIANO, PESCAGLIA (LU )
Un teatro in formato mignon

Un palcoscenico di appena 30 metri quadri; una platea di soli 60 posti; 2 camerini minuscoli ma perfettamente arredati con tutto il necessaire per grandi...

Leggi tutto
Iscrizione del sipario affrescato, TEATRINO DI VETRIANO, PESCAGLIA (LU )
Il sipario affrescato

L’antico sipario originale, risalente alla fine del XIX secolo, raffigurante un’allegoria delle arti, interamente restaurato grazie all’aiuto di artisti...

Leggi tutto
I fiori della platea, TEATRINO DI VETRIANO, PESCAGLIA (LU )
I fiori del Teatrino

Nella parte bassa delle pareti della platea, vedrete fiori di legno dipinti che riportano le dediche di generosi amici del Teatrino che, nel corso degli...

Leggi tutto
Dettaglio decorazione, TEATRINO DI VETRIANO, PESCAGLIA (LU )
Un cartellone di tutto rispetto

Commedie brillanti, tragedie, concerti, ma anche riduzioni di opere liriche: gli spettacoli in programma danno vita al Teatrino con proposte sempre nuove...

Leggi tutto
Chiesa di San Michele a Lucca, TEATRINO DI VETRIANO, PESCAGLIA (LU )
Un territorio per tutti i gusti

Intorno a Vetriano non mancano le opportunità più diverse per scoprire un territorio meraviglioso, i suoi monumenti, la sua storia e le sue tradizioni:...

Leggi tutto
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te