ISCRIVITI AL FAI
Accedi
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE

COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE

BOSCO MARENGO, ALESSANDRIA

888°

POSTO

109

VOTI 2018
Condividi
COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE
La chiesa e il convento domenicano di Bosco Marengo sorsero nel 1566 per volontà di papa Pio V, al secolo Michele Ghislieri, che ne decise la costruzione l’anno stesso della sua elezione a pontefice, carica che ricoprì dal 1566 al 1572. Diventato papa a brevissima distanza dal Concilio di Trento (1563), il nuovo papa intendeva realizzare nella propria città natale una delle primissime declinazioni in architettura dei dettami della Controriforma, definiti appunto dal Concilio. Il complesso fu progettato dal perugino Ignazio Danti, affiancato poi da Giacomo della Porta. La chiesa, a croce latina con la cupola all’incrocio dei bracci, esemplata sui modelli romani classicheggianti, coinvolse anche il celebre artista toscano Giorgio Vasari. È lui stesso a ricordare nella propria autobiografia la commissione ricevuta dal papa per l’Adorazione dei Magi nella quarta cappella e per la “grandissima macchina” concepita per l’altare maggiore, di cui oggi sopravvive in situ il Giudizio Universale.

Gallery

, COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE, BOSCO MARENGO, ALESSANDRIA

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

complesso monumentale di santa croce è un luogo salvato

8° censimento nazionale del FAI
Anno
2016
Voti
47,319
Intervento
Valorizzazione
Stato
Approvato

IL BENE
Il Complesso venne edificato nel 1566 per volontà di papa Pio V. Alla sua realizzazione prese parte Giorgio Vasari, di cui si conserva nella chiesa l’affresco del Giudizio Universale. Due chiostri e una splendida biblioteca a tre navate caratterizzano il convento che nel 1860 venne chiuso e riconvertito in riformatorio minorile fino al 1989. La proprietà del bene, periodicamente aperto alle visite, è pubblica: la chiesa fa capo al Fondo Edifici di Culto, il Convento è di proprietà del Comune di Bosco Marengo. Per la terza edizione consecutiva del censimento un bene del territorio alessandrino si trova tra le prime posizioni in classifica: nel 2010 la Cittadella di Alessandria vinse il censimento e nel 2014 il Museo di Borsalino si posizionò quarto nazionale.

INTERVENTO
Grazie al risultato raggiunto, il bene riceverà un contributo di 40.000 euro in quanto secondo classificato nazionale. L’intervento, realizzato in collaborazione con il Fondo Edifici di Culto e il Comune di Bosco Marengo, sarà finalizzato al completamento dell’allestimento del Museo Vasariano, all’interno del complesso. Verranno progettati e realizzati nuovi supporti espositivi e didattici, che permetteranno di concludere il museo e di portarvi 28 nuove opere attualmente in deposito o collocate provvisoriamente in chiesa. Sarà inoltre aperto il passaggio diretto tra la chiesa e gli ambienti museali.

LE PERSONE CHE HANNO RACCOLTO I VOTI
L’Associazione Amici di Santa Croce ha guidato la mobilitazione con il sostegno appassionato della Delegazione FAI locale. Sono stati creati punti di raccolta voti sparsi in tutta la Provincia attivando singoli cittadini, associazioni, esercenti. Sono stati coinvolti testimonial che con il proprio appello hanno invitato i cittadini a votare, tra i sostenitori del Complesso di Santa Croce ci sono Don Pio Luigi Ciotti, fondatore dell'Associazione Libera, e Massimo Tammaro, comandante delle Frecce Tricolori.

CONTRIBUTO: 40.000 €

Ultime News

11 Luoghi del Cuore del Nord Italia ti dicono Grazie

2017-11-28

Dalle centenarie Grotte del Caglieron (TV) al Santuario per i cetacei del Mediterraneo, dalle sedi storiche dell’Università statale di Milan...

24 Luoghi del Cuore vi dicono "Grazie"

2017-11-21

Il FAI annuncia 24 progetti di recupero per altrettanti Luoghi del Cuore votati durante il censimento 2016...
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2018

888° Posto

109 Voti
Censimento 2016

2° Posto

47,319 Voti
Censimento 2014

7,826° Posto

2 Voti
Censimento 2012

5,264° Posto

3 Voti
Censimento 2010

1,828° Posto

3 Voti
Censimento 2003

880° Posto

2 Voti

Scopri altri luoghi vicini

2,564°
32 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO

ATESSA, CHIETI

932°
102 voti

Convento

CONVENTO DI S. PASQUALE

ATESSA, CHIETI

3,158°
26 voti

Torre

PORTA SAN GIUSEPPE

ATESSA, CHIETI

2,344°
35 voti

Area naturale

VAL DI SANGRO

ATESSA, CHIETI

5,957°
14 voti

Chiesa

CHIESA SAN MAURO

BOMBA, CHIETI

893°
108 voti

Fiume, torrente, lago

LAGO DI BOMBA

BOMBA, CHIETI

1,276°
70 voti

Area naturale

CASCATA DEL RIO VERDE

BORRELLO, CHIETI

3,044°
27 voti

Area naturale

CALANCHI RIPE DELLO SPAGNOLO

BUCCHIANICO, CHIETI

4,333°
19 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO BUCCHIANICO

BUCCHIANICO, CHIETI

2,653°
31 voti

Museo

PALAZZO MARTUCCI – MUSEO DELLA GUERRA PER LA PACE

CANOSA SANNITA, CHIETI

5,162°
16 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO DUCALE BASSI D'ALANNO

CARPINETO SINELLO, CHIETI

3,700°
22 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA

CARUNCHIO, CHIETI

3,158°
26 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA O DEL PURGATORIO

CARUNCHIO, CHIETI

3,700°
22 voti

Castello, rocca

CASTELLO E CANTINE MASCIARELLI

CASACANDITELLA, CHIETI

4,333°
19 voti

Area naturale

COLLINE TEATINE

CASACANDITELLA, CHIETI

Scopri altri luoghi simili

2,564°
32 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO

ATESSA, CHIETI

932°
102 voti

Convento

CONVENTO DI S. PASQUALE

ATESSA, CHIETI

3,158°
26 voti

Torre

PORTA SAN GIUSEPPE

ATESSA, CHIETI

2,344°
35 voti

Area naturale

VAL DI SANGRO

ATESSA, CHIETI

5,957°
14 voti

Chiesa

CHIESA SAN MAURO

BOMBA, CHIETI

893°
108 voti

Fiume, torrente, lago

LAGO DI BOMBA

BOMBA, CHIETI

1,276°
70 voti

Area naturale

CASCATA DEL RIO VERDE

BORRELLO, CHIETI

3,044°
27 voti

Area naturale

CALANCHI RIPE DELLO SPAGNOLO

BUCCHIANICO, CHIETI

4,333°
19 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO BUCCHIANICO

BUCCHIANICO, CHIETI

2,653°
31 voti

Museo

PALAZZO MARTUCCI – MUSEO DELLA GUERRA PER LA PACE

CANOSA SANNITA, CHIETI

5,162°
16 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO DUCALE BASSI D'ALANNO

CARPINETO SINELLO, CHIETI

3,700°
22 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA

CARUNCHIO, CHIETI

3,158°
26 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA O DEL PURGATORIO

CARUNCHIO, CHIETI

3,700°
22 voti

Castello, rocca

CASTELLO E CANTINE MASCIARELLI

CASACANDITELLA, CHIETI

4,333°
19 voti

Area naturale

COLLINE TEATINE

CASACANDITELLA, CHIETI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici
COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE

COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE

BOSCO MARENGO, ALESSANDRIA

Condividi
COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE
La chiesa e il convento domenicano di Bosco Marengo sorsero nel 1566 per volontà di papa Pio V, al secolo Michele Ghislieri, che ne decise la costruzione l’anno stesso della sua elezione a pontefice, carica che ricoprì dal 1566 al 1572. Diventato papa a brevissima distanza dal Concilio di Trento (1563), il nuovo papa intendeva realizzare nella propria città natale una delle primissime declinazioni in architettura dei dettami della Controriforma, definiti appunto dal Concilio. Il complesso fu progettato dal perugino Ignazio Danti, affiancato poi da Giacomo della Porta. La chiesa, a croce latina con la cupola all’incrocio dei bracci, esemplata sui modelli romani classicheggianti, coinvolse anche il celebre artista toscano Giorgio Vasari. È lui stesso a ricordare nella propria autobiografia la commissione ricevuta dal papa per l’Adorazione dei Magi nella quarta cappella e per la “grandissima macchina” concepita per l’altare maggiore, di cui oggi sopravvive in situ il Giudizio Universale.

Gallery

, COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE, BOSCO MARENGO, ALESSANDRIA
, COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE, BOSCO MARENGO, ALESSANDRIA
, COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE, BOSCO MARENGO, ALESSANDRIA
, COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE, BOSCO MARENGO, ALESSANDRIA
, COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE, BOSCO MARENGO, ALESSANDRIA
, COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE, BOSCO MARENGO, ALESSANDRIA
, COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE, BOSCO MARENGO, ALESSANDRIA
, COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CROCE, BOSCO MARENGO, ALESSANDRIA
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2016, 2017, 2019
I Luoghi del Cuore
2003, 2010, 2012, 2014, 2016, 2018

News

Attualità

11 Luoghi del Cuore del Nord Italia ti dicono Grazie

2017-11-28

Dalle centenarie Grotte del Caglieron (TV) al Santuario per i cetacei del Mediterraneo, dalle sedi storiche dell’Università statale di Milan...

Attualità

24 Luoghi del Cuore vi dicono "Grazie"

2017-11-21

Il FAI annuncia 24 progetti di recupero per altrettanti Luoghi del Cuore votati durante il censimento 2016...
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te