Monastero di Torba

Un angolo di Medioevo nel silenzio e nei boschi del Varesotto

Share
Monastero di Torba

tipologia

Bene aperto al pubblico

contatti

0331 820301
faitorba@fondoambiente.it
  • Panoramica
  • Visita
  • Eventi
  • Eventi Privati
  • Grazie a
Orari di apertura

Il Monastero di Torba è aperto al pubblico da mercoledì a domenica, oltre che nei lunedì e martedì festivi, nei seguenti orari:

  • dal 4 marzo al 30 settembre: 10.00 - 18.00
  • dal 1° ottobre al 10 dicembre: 10.00 - 17.00

Ultimo ingresso: trenta minuti prima della chiusura.
Il martedì si accettano gruppi e scolaresche su prenotazione.

Come arrivare

In auto
Autostrada dei Laghi (A8) Milano-Varese: imboccare l'uscita Solbiate Arno, poi seguire i cartelli per Castelseprio e Torba.

Coi mezzi pubblici
Con i treni Trenord, ramo Milano: scendere alla stazione di Tradate, proseguire con autobus di linea Giuliani & Laudi - linea B45, direzione Varese e scendere alla fermata "Torba".
Per gli orari dei treni consultare il sito Internet Trenord, per gli orari dell'autobus consultare il sito delle autolinee.
Sconto del 20% sul biglietto di ingresso, per i titolari di tessera ITINERO o IO VIAGGIO in corso di validità.
Sconto del 10% sul biglietto di ingresso, per i titolari di un biglietto ordinario Trenord obliterato nella medesima giornata di visita con destinazione la località sede del Bene del FAI servite dal trasporto ferroviario Trenord. Nello specifico: Varese.

Parcheggio

Parcheggio interno per auto in prossimità del Monastero.

Biglietti
  • Iscritti FAI: ingresso gratuito*
  • Intero: € 6,50
  • Ridotto (bambini 4-14 anni): € 3
  • Bambini sotto i 4 anni: ingresso gratuito
  • Studenti fino ai 26 anni: € 3
  • Soci National Trust, residenti del Comune di Gornate Olona, portatori di handicap con un accompagnatore: ingresso gratuito
  • Famiglia: € 15. Consente l’ingresso con tariffe ridotte per i gruppi famigliari composti da 2 adulti e 2 bambini (4 - 14 anni). A partire dal terzo bambino, ogni ingresso è gratuito.

*ad eccezione di eventi specifici in cui verrà chiesta la sola integrazione dell’evento.

In caso di manifestazioni il prezzo può subire variazioni

FAIr Play Family: € 1 in più sul costo del biglietto.
Correre a perdifiato, scovare passaggi segreti, trovare il posto per la capriola perfetta, ascoltare le voci della natura: sono 60 le attività proposte dal progetto "FAIr Play Family" che invita i bambini dai 5 ai 12 anni a scoprire l'interno e l'esterno del monastero in modo originale e creativo, stimolando la fantasia e la curiosità. Un approccio libero e giocoso ma anche corretto e leale nei confronti dell'arte e della natura perché l'esperienza di visita sia anche formativa per le giovani generazioni, futuri 'custodi della bellezza' del nostro Paese.

Visite Guidate

Sono disponibili visite guidate della durata di un'ora per gruppi alle seguenti tariffe:

  • Visite guidata in lingua italiana: € 60 (massimo 25/30 visitatori)
  • Visita in lingua straniera: € 90 (massimo 25/30 visitatori)

Per informazioni e prenotazioni: faitorba@fondoambiente.it

Sono previste anche visite rivolte alle scolaresche. Per informazioni www.faiscuola.it

Accessibilità

Il Bene presenta per sua natura alcune difficoltà di fruizione della visita per persone con problemi di deambulazione.
I passaggi esterni (via di accesso alla chiesa e sentiero lungo le mura) hanno fondo in ghiaietto. Il prato è accessibile a tutti. Il primo e il secondo piano della torre si raggiungono solo con le scale, non è presente ascensore.

Negozio

Gli acquisti nel bookshop contribuiscono concretamente a sostenere il FAI.

Ristorante

La cucina del Sole
Orari di apertura: 10:00 - 18:00, da mercoledì a domenica.
Il sabato sera aperto anche su prenotazione.
Per prenotazioni: tel. 348 8687196.

Area pic nic

Nel parco è presente un'area pic-nic.

Informazioni Utili

Si consiglia l'uso di scarpe comode.

Questo luogo è uno dei Beni che il FAI ha restaurato con cura e aperto al pubblico, perché tutti possano scoprirlo e amarlo.

Per mantenerlo intatto e curarlo in modo adeguato, questo luogo - come tutti gli altri salvati dal FAI - necessita di un’attenta manutenzione sia ordinaria sia straordinaria e periodici interventi di restauro. Inoltre, i costi di gestione che permettono l’apertura al pubblico sono significativi. Per questo abbiamo bisogno di un aiuto concreto da parte di chi come noi vuole mantenere vivi per sempre luoghi unici e speciali.

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te