Allestimenti di Natale nei Beni

Share
Allestimenti di Natale nei Beni
Nell’atmosfera natalizia di questi giorni anche i nostri Beni si sono vestiti a festa per accogliere il pubblico con il calore e la magia delle tradizioni, come il Castello di Masino, Villa del Balbianello, Torre e Casa Campatelli, Villa dei Vescovi, Villa Della Porta Bozzolo e il Monastero di Torba.
Allestimenti natalizi a Torre e Casa Campatelli

Allestimenti natalizi a Torre e Casa Campatelli

Fino al 10 dicembre il Castello di Masino, a Caravino (Torino), ha proposto uno speciale percorso di visita in occasione del Natale per far rivivere le suggestioni delle feste della famiglia Valperga, ripercorrendo quegli ambienti dove i Conti ricevevano gli ospiti con allestimenti pacati e minimalisti. Nella Camera delle Tre Finestre è stato esposto un monumentale presepe in stile napoletano, proveniente da una collezione privata: frutto di una vita di ricerche e acquisti, è composto da 48 pezzi tra personaggi, angeli e animali, e racconta l’adorazione dei Magi, un angolo di vita pastorale e delle scene di vita quotidiana. Le stoffe utilizzate provengono dalla pregiata manifattura di San Leucio e le statuine sono alte circa 30 cm e appartengono a epoche e botteghe differenti risalenti al ‘700 - ‘800. Nella stessa sala sono presenti, sotto teca, altre statuine che raggiungono un’altezza di 45 cm ed evidenziano maggiormente la maestria artigiana nella ricercatezza del dettaglio e degli accessori. Un altro importante presepe con l'Adorazione dei pastori è stato collocato nell’Appartamento del Vicerè.

Allestimento del presepe al Castello e Parco di Masino

Allestimento del presepe al Castello e Parco di Masino

Nella Sala da Pranzo Estiva, dove a Natale veniva servito il cappone in salsa di limone, è stata riproposta la tavola allestita con 12 coperti: qui è possibile ammirare il servizio di piatti della manifattura inglese Minton, di inizio Novecento. Infine, nel Salone degli Dei, che ospitava i ricevimenti di famiglia, è stato allestito il grande albero di Natale e un dopo cena, con servizi da tè e caffé della manifattura Richard Ginori e Louis André (inizi Ottocento).

Presepe con personaggi a grandezza naturale a Villa del Balbianello.

Presepe con personaggi a grandezza naturale a Villa del Balbianello.

Nuovo percorso di visita anche a Villa del Balbianello, sul Lago di Como, dove fino al 7 gennaio è possibile ammirare il presepe a grandezza naturale allestito nell’antica darsena, normalmente chiusa al pubblico. Parte dell’allestimento natalizio anche i diorami collocati nella Loggia Segrè (gli altri ambienti della villa saranno nuovamente visitabili con la riapertura del Bene in marzo): insieme al presepe rappresentano una tappa della mostra “Lo stupore dei pastori”, esposizione di presepi e diorami che prosegue nei borghi di Tremezzo e a Tremezzina (al Museo del Paesaggio, presso la Chiesa di San Giuseppe a Mezzegra e alla Casa dei Presepi).

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te