Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
PALAZZO MOROSINI GATTERBURG | ph. FAI | © FAI - Fondo Ambiente Italiano

PALAZZO MOROSINI GATTERBURG

VENEZIA

9,278°

POSTO

4

VOTI 2020
Condividi
PALAZZO MOROSINI GATTERBURG
Palazzo Morosini, in campo Santo Stefano, ora proprietà di Generali S.p.A., nasce dall'unione di più edifici, tra fine Seicento e primi Settecento. Nel 1628 entra a far parte del patrimonio Morosini. In questa casa crebbe Francesco, detto il Peloponnesiaco, Doge di Venezia dal 1688, fautore della riconquista della Morea. Della decorazione originaria restano molti pregevoli stucchi della fine del Cinquecento e primi Seicento, il ciclo mitologico della Sala d'armi e gli affreschi eseguiti per il secondo matrimonio di Francesco con Paulina Mocenigo nel 1688. Nel 1884, alla morte dell'ultima erede, il Comune di Venezia acquistò l'archivio familiare e alcuni cimeli, oggi al Museo Correr.

Scheda completa al 88%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2018

3,544° Posto

23 Voti

Vota altri luoghi vicini

7,309°
6 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO DARIO

VENEZIA

6,924°
6 voti

Palazzo storico, dimora storica

CA' REZZONICO

VENEZIA

333°
176 voti

Area urbana, piazza

CANALE DELLA GIUDECCA

VENEZIA

Vota altri luoghi simili

6,977 voti

Ponte

IL PONTE DELL'ACQUEDOTTO

GRAVINA IN PUGLIA, BARI

4,017 voti

Eremo

EREMO DI SANT'ONOFRIO AL MORRONE

SULMONA, L'AQUILA

3,597 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

CUNEO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
PALAZZO MOROSINI GATTERBURG

PALAZZO MOROSINI GATTERBURG

VENEZIA

Condividi
PALAZZO MOROSINI GATTERBURG
Palazzo Morosini, in campo Santo Stefano, ora proprietà di Generali S.p.A., nasce dall'unione di più edifici, tra fine Seicento e primi Settecento. Nel 1628 entra a far parte del patrimonio Morosini. In questa casa crebbe Francesco, detto il Peloponnesiaco, Doge di Venezia dal 1688, fautore della riconquista della Morea. Della decorazione originaria restano molti pregevoli stucchi della fine del Cinquecento e primi Seicento, il ciclo mitologico della Sala d'armi e gli affreschi eseguiti per il secondo matrimonio di Francesco con Paulina Mocenigo nel 1688. Nel 1884, alla morte dell'ultima erede, il Comune di Venezia acquistò l'archivio familiare e alcuni cimeli, oggi al Museo Correr.

Gallery

, PALAZZO MOROSINI GATTERBURG, VENEZIA
, PALAZZO MOROSINI GATTERBURG, VENEZIA
, PALAZZO MOROSINI GATTERBURG, VENEZIA
, PALAZZO MOROSINI GATTERBURG, VENEZIA
, PALAZZO MOROSINI GATTERBURG, VENEZIA
, PALAZZO MOROSINI GATTERBURG, VENEZIA
, PALAZZO MOROSINI GATTERBURG, VENEZIA
, PALAZZO MOROSINI GATTERBURG, VENEZIA
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2017, 2018
I Luoghi del Cuore
2016, 2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te